NESTA: “La Juve è costretta a vincere. Ma non deve passare il messaggio che sia sempre colpa dell’allenatore”

L’ex calciatore ha fatto il punto sul mercato delle big italiane.

DICHIARAZIONI – Intervistato da La Gazzetta dello Sport, Alessandro Nesta ha parlato anche di Juventus, del mercato bianconero e degli ultimi allenatori passati sulla panchina di Madama. Di seguito le sue parole:

“La Juve con tutto quello che spende è costretta a vincere, almeno il campionato. L’anno scorso ha fatto male, adesso è obbligata a conquistare qualcosa di importante. L’allenatore? Alla Juve ormai chi passa fa male: Sarri non andava bene, Pirlo era inesperto, Allegri è tornato e non ha vinto, non vorrei che il problema fosse sempre l’allenatore. Anche la rosa va sistemata, deve essere più funzionale, ultimamente lo è stata poco rispetto al gioco che si voleva fare”

About Redazione

Leggi anche

SPORTMEDIASET, Depay si avvicina alla Juve. Pronto un biennale da 6 milioni

La squadra catalana ha fretta di chiudere per liberare lo spazio economico necessario per la …