NEXT GEN, I bianconeri strappano un pari in casa della corazzata Pordenone

I ragazzi di Pecchia agguantano i padroni di casa all’ultimo minuto grazie alla rete di Cudrig.

TABELLINO – La Juventus Next Gen soffre, lotta e reagisce in una delle gare più complicate della stagione. Di fronte al Pordenone, una delle big del campionato di Lega Pro, serviva una gara di grande sacrificio e una prestazione di carattere. I bianconeri escono dal Teghil di Lignano Sabbiadoro con un punto importante. La squadra di Brambilla si dimostra mai doma nonostante il blasone di un avversario molto quotato e le difficoltà a gara in corso. La Next Gen è costretta a rinunciare a Pecorino per un attacco febbrile e ritrova in panchina Muharemovic, Rafia e Cerri e si schiera con un 4-3-3 che diventa 4-5-1 in fase di non possesso. Il Pordenone fa la partita ma il primo tempo non si sblocca per qualche errore sotto porta. Al 15′ della ripresa, i padroni di casa trovano il gol del vantaggio da corner con Pirrello per poi gestire la gara. La scelta sarà pagata a caro prezzo perché in pieno recupero Cudrig punisce i friulani.

About Redazione

Leggi anche

NEXT GEN, Stramaccioni: “Con il Renate sarà partita di lotta. Il mister? Ci chiede tanta pulizia tecnica”

Il calciatore bianconero ha parlato ai canali ufficiali del club. DICHIARAZIONI – Diego Stramaccioni ha …