PAGELLE ATALANTA – JUVENTUS, Sconfitta amara per i biaconeri

Szczesny 6 Il polacco fa buona guardia e riesce a vanificare le occasioni dei nerazzurri. Attento nelle uscite e a farsi trovare sempre pronto. Incolpevole per il gol preso su deviazione.

Cuadrado 6,5 Ottima partita per il colombiano sia in fase di difesa che in fase di attacco. Si rende sempre pericoloso con i suoi dribbling e la sua velocità.

De Ligt 6,5 Aldilà del cartellino giallo per eccessive proteste, l’olandese riesce sempre a fare buona guardia e a far valere la sua stazza fisica.

Chiellini 6,5 Più che la sufficienza anche per il capitano bianconero. Dirige la difesa con esperienza e si rende protagonista di una ripartenza in avanti che poteva far male alla squadra di Gasperini.

Alex Sandro 6 Partita opaca per il brasiliano che non riesce ad attaccare come il suo compagno di fascia opposta. Proprio il 12 bianconero è il colpevole della deviazione decisiva che porterà in vantaggio l’Atalanta.

McKennie 6,5 Partita di sacrificio per lo statunitense che ce la mette tutta, rendendosi pericoloso nel primo tempo con un’azione personale, quasi allo scadere. Corsa e velocità sono le sue armi migliori, anche in questa gara.

dal 77′ Arthur 5 La differenza con McKennie è evidente

Bentancur 6 Nel complesso una buona partita per il numero 30 bianconero. Molte leggerezze in appoggio e in fase di costruzione, facendosi sradicare il pallone tra i piedi.

Rabiot 6 La sufficienza anche per l’altro centrocampista della Juventus. Più preciso nei passaggi nel primo tempo che nel secondo. Recupera palloni fondamentali e aiuta molto la squadra anche in fase di non possesso.

Chiesa 6 Non la migliore partita per l’attaccante italiano. A influire, sicuramente l’infortunio al 58′ che lo ha visto obbligato a uscire dal campo. Tanti tiri per Chiesa, soprattutto nel primo tempo, ma nessuno di questi ha impensierito Gollini, impeccabile quest’oggi.

dal 58′ Danilo 6 Partita di contenimento per il brasiliano

Dybala 5,5 Doveva essere colui che dovevo sostituire il grande assente Cristiano Ronaldo. Partita in chiaroscuro per la Joya, forse più scuro che chiaro. Non si rende minimamente pericoloso, eccetto su una punizione battuta da posizione decentrata a destra.

dal 68′ Kulusevski 5,5 Partita anonima anche per lo svedese

Morata 5 Lo spagnolo spreca quel poco che la Juventus è riuscita a costruire. Non si fa quasi mai sentire vivo e non aiuta la squadra in fase di costruzione. Ennesima partita-fantasma per il 9 bianconero.

Allenatore: Pirlo 4 Una partita preparata malissimo per il tecnico bresciano. La squadra ha fatto fatica a esprimere il proprio gioco e si è fatta sovrastare dalla fisicità e dalla cattiveria dell’Atalanta. Da rivedere.

About Diletta Filoni

Leggi anche

PAGELLE MBN, E’ super Locatelli. Bene Bentancur e De Ligt.

PERIN 6 – Partita tranquilla, la prima dell’ex Genoa. Non può nulla sui gol di …