PAGELLE JUVENTUS – ATALANTA, Brillano i portieri! CR7 e AM9 deludono

Szczesny 6,5 Grandissimo intervento su Zapata al 31′ che evita il pareggio, Freuler lo beffa con un tiro centrale e la sua espressione è emblematica. Grande protagonista in più occasione come il collega Gollini. In una serata dove sono mancati gli attaccanti le stelle sono stati i portieri.

Danilo 6 Per tutto il primo tempo dal suo lato non si passa, accompagna sempre l’azione di attacco e gioca con disinvoltura.

Bonucci 6 Aiuta De Ligt in diverse occasioni su Zapata, dirige la difesa e gioca sempre d’anticipo senza nessuna pecca.

De Ligt 6 E’ un vero e proprio scontro tra titani con Duvan Zapata, l’olandese riesce a contenerlo bene e fa valere il suo fisico.

Cuadrado 7 Il colombiano gioca una partita bellissima, l’ennesima! La sua partita è fatta di intensità, corsa, aiuto alla difesa e assist. Una spina nel fianco della difesa dell’Atalanta.

McKennie 7 Gioca nella trequarti per la seconda partita consecutiva e ripaga la scelta di Mister Pirlo, l’intesa con Cuadrado è magnifica. L’americano sta facendo una crescita enorme, due assist stupendi e tanta corsa insieme a tocchi di qualità. Si muove sempre tra le linee della difesa della Dea non riesce a contenerlo. Recupera moltissimi palloni sulla mediana e riparte impostando.

Arthur SV Esce per un brutto infortunio dopo uno scontro durissimo, al suo posto Rabiot.

dal 28′ Rabiot 4,5 Tanta quantità e basta, si fa ammonire perché in ritardo e scivola in occasione del gol di Freuler. E’ stato un po’ sfortunato ma nel confronto con Arthur perde parecchi punti così come le geometrie della Juventus.

Bentancur 6 Ottima la fase difensiva con chiusure interessanti, buona qualità nel palleggio e nell’impostazione.

Chiesa 6,5 Non pervenuto per 29 minuti, chiama la palla e si propone ma non partecipa all’azione. Al primo pallone giocato, splendida finta, due tocchi e palla imprendibile per Gollini. Non è la sua partita migliore ma il gol, da solo, vale il voto in pagella.

Morata 4,5 Brutta la sua prestazione, irriconoscibile e fuori posizione. Dopo un eccesso di altruismo per Ronaldo, sbaglia un gol e non sa neanche lui come. Gollini gli nega il gol ad inizio secondo tempo, lo spagnolo si innervosisce e perde palla sull’azione del pareggio.

dal 83′ Dybala SV Entra in una partita bella e difficile negli ultimi minuti.

Cristiano Ronaldo 4,5 Primo tempo senza grandi lampi, il suo movimento disorienta i difensori in occasione del gol di Chiesa. Si fa parare il rigore da un Gollini in serata super. Passano 84 minuti per vedere una giocata degna dell’alieno. Una serata da umano e non da alieno può capitare

Allenatore: Pirlo 6 Perde Arthur a centrocampo e contro un avversario in forma come l’Atalanta, il peso specifico del brasiliano è difficile da compensare tatticamente. Non si rende conto che gli attaccanti non sono in serata e tarda ad inserire Dybala.

About Luca Russo

Leggi anche

UFFICIALE, Designata la sede della finale di Coppa Italia

La decisione sulla partita Lazio-Torino rende impossibile giocare all’Olimpico di Roma SEDE – La finale …