PAGELLE JUVENTUS – INTER, Finale conquistata

Buffon 6 Chiude la partita senza subire gol, l’Inter (come la Roma) produce tanto gioco ma senza far davvero male. Si concede un po’ di lussi con le giocate di piede ma fortunatamente gli va bene.

Danilo 7 Giocatore duttile, intelligente e fortissimo. Gli aggettivi non sono mai abbastanza in questa stagione.

Demiral 7 Grande prestazione per numero di interventi. Lautaro Martinez non tocca palloni giocabili e non è mai pericoloso.

De Ligt 7 Contenere fisicamente e quasi annullare un certo Lukaku è indice di grande spessore. Per chi non lo ha ancora capito è il miglior difensore in Europa.

Alex Sandro 5 In affanno per tutta la partita; fa fare un figurone ad Hakimi.

Cuadrado 6 Poco frizzante per scelta tattica.

Dal 82′ Chiellini SV.

Bentancur 6 In interdizione è tra i migliori della serie A, peccato per i molti e pericolosi errori nei disimpegni.

Rabiot 7 Ottima partita del francese. Se voleva farsi perdonare un’orrenda prestazione in campionato ci riesce appieno. Speriamo ci sia continuità.

Bernardeschi 5 Altra opportunità sprecata con una prestazione mediocre. Perde occasioni e palloni in modo imbarazzante

Dal 62′ McKennie 6,5 Entra e cambia la musica per intensità e qualità; di pregio l’assist a Ronaldo dopo un minuto.

Kulusevski 4,5 Sempre un po’ spento e poco propenso a partecipare alle azioni d’attacco. Vederlo giocare dà l’impressione che partecipa solo alle azioni che trova adatte alle sue caratteristiche. Inconprensibile.

Dal 87′ Chiesa SV

Cristiano Ronaldo 6 Intraprende un gran bel duello con Handanovic ma questa volta non riesce a segnare.

Allenatore Pirlo 6,5 Imposta la partita per andare in finale e all’ingresso di Chiellini schiera un 5 – 3 – 2 dei più classici moduli all’italiana. Quando c’è da portare il risultato a casa bisogna anche essere pragmatici.

About Luca Russo

Leggi anche

SOCIAL, I ‘Goal Of The Day’ valgono la Coppa Italia!

I gol segnati nella finale del ’95 GOAL OF THE DAY – La consueta rubrica …