PAGELLE JUVENTUS – UDINESE, CR7 trascinatore McKennie TOP

Szczesny 5 Immobile sul colpo di testa di Larsen, la traversa lo salva due volte ed è molto fortunato. Non ha grandi colpe sul gol dell’Udinese a fine partita.

Danilo 6 Buona copertura per tutto il primo tempo, imposta e gestisce i palloni con giocate semplici ed efficaci nel secondo tempo.

Bonucci 5,5 Qualche imprecisione di troppo e soprattutto si dimentica di aggredire l’avversario in area di rigore nelle poche azioni pericolose dell’Udinese. Non è in forma fisica perfetta e la prestazione ne risente.

dal 81′ Chiellini SV Rientra dopo l’infortunio e gioca la 515esima partita in maglia bianconera.

De Ligt 6 Qualche sbavatura nel primo tempo ma si fa perdonare chiudendo su Wallace. La sua è una buona partita per qualità e quantità.

Alex Sandro 6 Diligente nel primo tempo, unica sbavatura quando si fa anticipare da Larsen nel secondo tempo. Corre tanto sulla fascia e riesce a difendere bene.

dal 81′ Frabotta SV

Chiesa 7 Inizia l’anno esattamente come l’avevamo lasciato: in forma e molto propositivo. Bellissimo il secondo gol per freddezza, stop, controllo e conclusione. Un giocatore da Juventus. Un giocatore importante.

dal 73′ Bernardeschi SV

McKennie 7 Ha una duttilità tattica notevole ed è bravo anche nel ruolo di esterno sinistro e “tornante” (come si diceva negli anni ’90). Energico ed instancabile, difende ed attacca, imposta e recupera palloni: titolare inamovibile!

dal 64′ Arthur 6 Entra subito in partita e partecipa alla manovra con giocate interessanti.

Bentancur 6,5 Molto lento nella manovra nel primo tempo e Pirlo lo riprende diverse volte. Soffre un po’ lo schema tattico dell’Udinese che gioca con più uomini nella sua posizione. Bravo ad anticipare De Paul al 70′ e suggerire un assist al bacio per CR7.

Ramsey 6 Grande intuizione nel rubare palla a De Paul in occasione del primo gol di Ronaldo, il gallese è lento in fase di costruzione e perde un po’ troppi palloni. Dopo aver sciupato il vantaggio davanti al portiere si fa annullare un gol per tocco di mano. Giocatore in crescita fisica e questa Juve ne ha bisogno.

dal 73′ Kulusevski 6 Prova ad inserire il suo nome sul tabellino e cerca di dimostrare a Pirlo che la panchina non fa per lui.

Dybala 6 Si rivede a tratti il gran giocatore dello scorso anno ma tocca pochi palloni in area di rigore ed è stato poco incisivo. Svaria su tutto il fronte d’attacco ma la sua è una prestazione appena sufficiente. Si concede un bel gol nell’ultimo minuto che gli regala il sorriso. Speriamo sia la scintilla per ritrovare se stesso.

Ronaldo 7,5 Il primo gol dell’anno è suo (20° stagionale tra club e nazionale), corre, imposta ed incita i compagni: un vero leader in campo. Nelle occasioni vere non sbaglia mai e segna due gol non banali.

 Allenatore: Pirlo 6,5 Schiera la squadra con un 4 – 4 – 2 per tutta la partita. Tatticamente sovrasta l’Udinese, rischia un po’ nel finale azzardando i cambi.

About Luca Russo

Leggi anche

PAGELLE UDINESE – JUVENTUS, TOP e FLOP del primo tempo

TOP – Alex Sandro e Cuadrado sempre propositivi su entrambe le fasce. Bentancur e Dybala …