PANCHINA JUVE, L’Inter sfida la Signora per Allegri

I nerazzurri valutano il livornese per il dopo-Come ma la Juve non ci sta

DUELLO IN PANCHINA – L’addio di Antonio Conte, a poche giornate dalla conclusione del campionato, lascia un buco che l’Inter deve riuscire a colmare. Nemmeno il tempo di festeggiare lo scudetto, che per i nerazzurri è arrivato il momento di sedersi su un tavolo e ragionare sul prossimo futuro. Iniziano in primis a pensare a chi potrà essere colui che prenderà il posto del tecnico leccese. Come scrive il Corriere dello Sport, da questo punto di vista, la scelta di maggiore garanzia sarebbe rappresentata da Massimiliano Allegri. Un tecnico capace di adattarsi ad ogni situazione, che sa leggere le partite come nessuno sa fare. A Milano, ritroverebbe il suo amico Beppe Marotta, insieme al quale ha già condiviso un sacco di successi ai tempi della Juventus. L’ostacolo principale di questo nuovo matrimonio è rappresentato guarda caso proprio dalla Vecchia Signora. Che può mettere sul tavolo un contratto probabilmente più ricco, tanto che Max avrebbe chiesto ai bianconeri 11 milioni a stagione per tornare a Torino. L’assalto di Marotta, però, autorizza a immaginare un’Inter pronta ad alzare al massimo la posta. Da ricordare, peraltro, che lo scorso 22 agosto, prima di Villa Bellini, l’ad nerazzurro e Max avevano già raggiunto un accordo totale. Un’intesa che oggi non vale più. ma tra i due i rapporti sono più che ottimali. Prendere in mano nuovamente una squadra abbandonata da Conte. Un’idea che potrebbe stuzzicare l’appetito di Allegri. Ma la Signora di certo, non resterà a guardare.

About Redazione

Leggi anche

POGBA: “Futuro? Ora nella mia testa c’è solo l’Europeo”

Le parole del centrocampista francese DICHIARAZIONI – Intervenuto ai microfoni di Sky Sport al triplice …