PAOLO ROSSI, L’omaggio degli azzurri

Paolo Rossi ha fatto piangere i brasiliani con la tripletta nell’82. Oggi piangiamo noi italiani la scomparsa dell’attaccante capace di far emozionare ogni generazione di tifosi, siano essi bianconeri o semplicemente appassionati di calcio. Paolo Rossi era l’italiano che ha fatto sognare gli italiani La notizia della sua scomparsa è stata accolta con amarezza da chi lo conosceva bene, da chi ha condiviso campo e spogliatoio con lui. Al ricordo dei suoi compagni in azzurro vogliamo unirci per omaggiare la stella Mundial.

Antonio Cabrini ha condiviso con Rossi la maglia bianconera oltre che quella azzurra. E ricorda Paolo come un fratello, in un abbraccio affettuoso.

Pablito è stato capace di portare l’Italia lì dove era più impensabile, più in alto del Brasile di Zico, più in alto dell’Argentina di Maradona. Così lo ricorda Bruno Conti.

Giancarlo Antognoni pubblica su Instagram uno degli ultimi scatti che lo immortalano con il suo amico di sempre.

Chiudiamo la rassegna azzurra con lo struggente post di Giovanni Trapattoni. Quella del tecnico è una riflessione amara. Poche parole che concentrano tutto il rammarico e le lacrime di chi vede venir meno uno dei suoi “figli”.

About Michele Paoletti

Storico dell'arte, appassionato di calcio, sognatore. Aspirante giornalista con l'amore per la scrittura. Una tavola dipinta o un rettangolo verde sono per me medesima fonte di ispirazione.

Leggi anche

PALLONE D’ORO, Ex Juve: France Football dimentica Paolo Rossi

L’ex giocatore della Juventus Paolo Rossi, scomparso nel dicembre 2020, non è stato ricordato durante …