PAREDES: “La Juve mi ha cercato nel 2011, rifiutai. Ecco perché”

L’intervista al centrocampista del PSG

RETROSCENALeandro Paredes è uno dei centrocampisti più affermati dell’intero panorama europeo. Il suo approdo al PSG lo ha consacrato come uno dei registi più completi in circolazione. L’ex Roma è stato intervistato dal quotidiano spagnolo ‘Olé‘ e ha parlato di un retroscena di mercato ai tempi del Boca Juniors, riguardante la Juventus:

Nel 2011 mi contattò la Juve e fui molto vicino. Mio padre mi ha sempre detto che avrei dovuto fare il regista davanti alla difesa, ma a me quel ruolo non piaceva. Volevo giocare più avanzato, inserirmi e segnare. Quando la Juve mi ha cercato era il 2011 e Paratici mi voleva come ricambio di Pirlo, gli ho detto che era pazzo. Mio padre provò a convincermi ma alla fine restai al Boca. Poi dopo un po’ firmai con la Roma, che mi propose un altro ruolo, ma ho capito che le mie qualità sono da regista. Non ho rimpianti per la mia decisione, in quel momento non volevo fare il regista.

About Redazione

Leggi anche

ROBERTO CARLOS: “Pirlo ha grandi qualità. Mi ricorda Zidane. La sua Juve però era sazia”

Le parole dell’ex calciatore brasiliano a La Repubblica. IL COMMENTO – Roberto Carlos ha detto …