Parla l’AGENTE di FAGIOLI: “Ci saremmo augurati di restare alla Juventus ma….”

Il futuro del giovane centrocampista resta ancora in bilico

CHISSA’. Intervenuto durante la trasmissione Calcio Totale sulla Rai, Andrea D’amico ha parlato del futuro anche del suo assistito Nicolò Fagioli:

“E’ rimasto fuori all’ultima per un leggero fastidio muscolare. Per il resto, sono di parte: la forza di un tecnico è investire sui giovani, sulle risorse. Il mercato della Juventus è stato condizionato dalle uscite sperate e non verificatesi. Un conto è fare un mercato virtuale, una strategia, pensare a cedere Arthur, Rabiot, McKennie, uno è se non si concretizzano. E se è così, devi sacrificare i giovani. L’auspicio di questa nuova Juventus era che potessero essere valorizzati, quando hanno giocato hanno fatto sognare i tifosi della Juventus. Ci saremmo augurati di restare alla Juventus ma nel calcio ci sono delle economie di scala dove è più facile far partire un giovane e lasciar fuori chi guadagna 5-6 milioni.”

About Redazione

Leggi anche

MERCATO, Occhi sul giovane Walz

Classe 2005, il suo contratto con il Borussia Dortmund scadrà a giugno. Ma occhio alla …