PIOLI: “Non ci danno come favoriti? Non ci preoccupiamo…”

Le parole del mister rossonero sulla nuova stagione

LE DICHIARAZIONI – Intervenuto in conferenza stampa, Stefano Pioli parla alla vigilia di Milan-Udinese. Di seguito, alcune delle sue affermazioni.

Che stagione si aspetta?

Sarà una stagione particolare. Oggi ho fatto vedere alla squadra tutto il calendario fino al 13 novembre e molti avranno 23-24 partite in 90 giorni. Dovremo mantenere quell’atteggiamento di disponibilità: avrò bisogno di tutti a disposizione. In tre mesi ci giochiamo già tanto: ci giochiamo 15 gare di campionato, la Champions League… Sarà un campionato molto equilibrato e credo che sarà difficile per tutti migliorare il punteggio del campionato scorso: tutte le prime 8 sono di alto livello, quelle di metà classifica sono cresciute. Sarà una bella lotta”

In tanti non vi danno come favoriti…

“Non ci siamo mai preoccupati di ciò che si dice di noi fuori da Milanello… Noi vogliamo essere competitivi, quest’anno ci sono tante competizioni in cui esserlo”.

In cosa il Milan sarà uguale e diverso rispetto all’anno scorso?

Mi ha dimostrato di essere uguale nell’energia, nell’intensità, nell’atteggiamento mentale: non dobbiamo mai calare l’attenzione, la pressione per aggredire l’avversario; differente non lo so… Mi interessa preparare le partite e poi scegliere cosa cambiare e cosa no di conseguenza. Quest’anno non parlate più di titolari: tutti giocheranno, tutti sono forti, ho 26 titolari”

About Redazione

Leggi anche

PAGELLE MBN, Di Maria in versione Champions. Rabiot si improvvisa bomber

Nella terza giornata del Gruppo H di Champions League la Juventus ottiene i primi tre …