PIRLO, “Abbiamo grande entusiasmo”

La conferenza stampa del prepartita contro il Bologna regala ampi spazi all’euforismo che si respira in casa Juve.

Seconda partita nel giro di quattro giorni per la Juventus. La squadra bianconera – dopo il successo della Supercoppa Italiana a Reggio Emilia – domani all’ora di pranzo (12,30) ospita il Bologna. Segui la diretta Live della redazione di mondobianconero.com.

Oggi Mister Andrea Pirlo ha risposto alle domande dei giornalisti nella consueta conferenza stampa remotata. «La vittoria della Supercoppa ci ha lasciato grande entusiasmo ed euforia. Nonostante la stanchezza siamo riusciti a recuperare le energie e abbiamo grande voglia di scendere in campo domani contro il Bologna. Mihajlovic mi ha fatto lezione a Coverciano lo scorso maggio, poi gli ho mandato un messaggio per fargli i complimenti. Lo ringrazio perché mi ha permesso di capire alcune cose».

L’ANALISI DELLA ROSA BIANCONERA

«Chiellini sta recuperando bene, anche se per lui fare delle partite così ravvicinate non è semplice. Nel riscaldamento pre-gara contro il Napoli si era fermato per un dolorino alla schiena e ha stretto i denti. Demiral anche oggi si è allenato con il gruppo ed è a disposizione. Sceglierò chi impiegare tra loro due, mentre Dragusin forse giocherà mercoledì in Coppa Italia. Chiesa e Frabotta stanno meglio e sono disponibili. Federico può giocare tranquillamente sulla sinistra ed inter-scambiarsi di posizione con RonaldoMcKennie è molto importante per dinamismo, forse e tempi di inserimento incredibili. Tra i pali è confermato Szczesny, mentre in avanti Kulusevski potrebbe partire dall’inizio così come subentrare a gara in corso: è un giocatore che ha un grande avvenire e sta disputando una grandissima stagione, da noi è entrato con spirito ed ambizione. Può giocare in varie posizioni, ma da seconda punta è più libero di muoversi con meno compiti difensivi e forse si sente più leggero».

LA SERIE A

«Tutte le squadre durante la stagione hanno alti e bassi con cali di concentrazione. Quasi tutte stanno prendendo gol e questo è dovuto alle tante partite ravvicinate giocate senza tanta preparazione prima dell’inizio del campionato. Un po’ di stanchezza mentale c’è. La corsa Scudetto è racchiusa in 5-6 squadre, ma in questo momento quella da battere è il Milan che è primo in classifica. Dobbiamo pensare a noi stessi e vincere le partite, vedremo ad aprile dove saremo».

DOVE PUÒ MIGLIORARE LA JUVENTUS

«Possiamo migliorare in tutto, dall’approccio alla gestione tecnica. Questa mattina abbiamo rivisto alcune cose della gara contro il Napoli per poterle analizzare. Io lavoro dal primo giorno con lo stesso entusiasmo e con la stessa voglia, sapendo che posso crescere tanto così come la squadra».

L’ALLENAMENTO ODIERNO

Questa mattina i bianconeri si sono allenati alla vigilia della sfida contro il Bologna. La squadra ha svolto un lavoro tattico ed ha provato gli schemi da mettere in pratica all’Allianz Stadium contro i rossoblù nel match valido per la 19° giornata di Serie A.

About Luca Russo

Leggi anche

MOVIOLA, Sacchi non convince

Non ha convinto la direzione dell’arbitro Sacchi in Juve-Bologna. Sono numerose le decisioni del direttore …