POGBA JUVE, Il ritorno a Torino è possibile ma ad una condizione

La dirigenza, non avendo la possibilità di garantirgli un ingaggio elevato, avrebbe in mente un’altra soluzione per riportarlo in patria

DAL PASSATO. E’ un ritorno sul quale sperano in molti, ma che a quanto pare risulta più complicato del previsto, anche se puntualmente a continui avvicinamenti si alternano impreviste chiusure. Paul Pogba è uno di quei giocatori rimasti decisamente nel cuore dei tifosi bianconeri che, al netto di un’avventura (quella al Manchester United) che non lascia presagire alcuna possibilità di proseguimento, sperano fortemente di rivederlo a Torino. Secondo quanto scrive TuttoSport, la dirigenza non è in grado di garantire al francese i 15 milioni di euro a stagione che attualmente percepirebbe, con una sola e unica soluzione che potrebbe prospettarsi come la più semplice: quella di un’ingaggio variabile legato al rendimento e ai risultati raggiunti. Le proposte di rinnovo da parte dello United sono state finora rispedite al mittente e, tenendo conto di un allenatore (Allegri) che lo stima profondamente e di un ambiente che lo riaccoglierebbe a braccia aperte, le possibilità di un eventuale ritorno prendono sempre più quota.

About Redazione

Leggi anche

POSTPARTITA, Allegri sul mercato: “E’ giusto fare un mix tra vecchi e giovani. Da lunedì cominceremo a pensare alla prossima stagione”

Le parole dell’allenatore bianconero DICHIARAZIONI – Intervistato da Sky nel postpartita di Fiorentina-Juventus, Massimiliano Allegri …