POR-JUV, Covid e nebbia. Come cambia il prepartita della Juventus

Domani sera la Juventus tornerà ad ascoltare in quel di Oporto l’inno della Champions League nel match di andata degli ottavi di finale. L’emergenza sanitaria modifica modalità e aspetti del prepartita bianconero.

CHAMPIONS LEAGUE – In un Portogallo in piena emergenza sanitaria la Juventus battaglierà con i padroni di casa nella gara di domani. Appuntamento alle 21,00. L’aumentare dei contagi ha fatto scattare l’allarme nel paese e, come riferisce Calciomercato.com il governo ha optato per il lockdown totale. Travagliato il prepartita bianconero. Non ci sarà il sopralluogo della squadra ospite sul terreno di gioco. Così come salta la Conferenza stampa di Pirlo dallo stadio. il mister bianconero parlerà, invece, dall’Italia alle 14,30. Alle 17,00 è previsto il volo da Caselle. La formazione di casa ha, invece, svolto l’allenamento in una Oporto nebbiosa.

About Redazione

Leggi anche

WOMEN, Martina Rosucci positiva al Covid-19

La giocatrice bianconera ha lasciato il ritiro della Nazionale azzurra POSITIVITA’ – Come riportato da …