POSTPARTITA, Allegri: “Sconfitta che brucia, ma siamo qualificati. Testa all’Atalanta”

Le parole del tecnico bianconero nel postpartita di Chelsea-Juve.

DICHIARAZIONI Massimiliano Allegri, intervenuto ai microfoni di Sky Sport nel postpartita della pesante e deludente sconfitta subita contro il Chelsea.

“Abbiamo fatto un bel primo tempo. Nella ripresa abbiamo subito dei gol a causa della nostra eccessiva leggerezza. Potevamo fare meglio in qualche situazione. Dispiace aver preso quattro gol, ma la qualificazione è stata raggiunta, questo è ciò che conta. Ora dobbiamo pensare a sabato. Ci sono stati momenti in cui abbiamo perso troppi palloni, cercando di velocizzare il gioco. Dobbiamo migliorare sul giro palla, dobbiamo tenere maggiormente il possesso e sapere quando rallentare, anche perchè oggi avevamo davanti i campioni d’Europa, una squadra che sta bene fisicamente. Nel secondo tempo abbiamo mollato, quando abbiamo subito il secondo e il terzo gol. Quando poi perdi la fiducia recuperare la partita è davvero difficile. All’andata abbiamo fatto una partita completamente diversa, con molta più attenzione in fase difensiva per tutti i novanta minuti. Oggi lo abbiamo fatto solo nel primo tempo. In ogni caso, la qualificazione agli ottavi è stata raggiunta, per questo ho fatto i complimenti ai miei ragazzi per questa passaggio del turno. Ora testa alla sfida di sabato contro l’Atalanta. Noi conosciamo i nostri pregi, i nostri difetti e i nostri limiti e ripartiremo da tutto ciò, migliorando sempre di più. Non è che se abbiamo battuto la Lazio allora siamo diventati magicamente la squadra più forte d’Europa”.

About Redazione

Leggi anche

JUVE-ATALANTA, Formazioni ufficiali: Dybala guida l’attacco. De Ligt contro Zapata

L’undici titolare scelto da Allegri e Gasperini. FORMAZIONE JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, …

COMMENTA