POSTPARTITA, Allegri: “Oggi salvo il primo tempo, ora testa al prossimo anno. E sono invidioso di una cosa…”

Le parole dell’allenatore bianconero

DICHIARAZIONI – Intervistato da DAZN nel postpartita di Fiorentina-Juventus, Max Allegri ha commentato così la sconfitta contro la Fiorentina e sui progetti futuri:

E’ normale che si parli già di mercato, l’obiettivo è stato raggiunto. Oggi abbiamo fatto un primo tempo decente, la settimana non è stata facile tra festeggiamenti e infortuni, ma ora dobbiamo già pensare al prossimo anno.

Sul futuro:

Voglio vedere chi avrò a disposizione. La base c’è, la squadra va sistemata e la società lo sa. Faremo il meglio possibile.

Su Vlahovic:

Lo vedo in un attacco a 3. Deve migliorare, ma ha già fatto vedere grandi cose da gennaio a ora. L’anno prossimo farà una stagione importante

Sugli acquisti:

La settimana prossima ci metteremo al lavoro, ora è difficile capire chi entrerà e chi uscirà

Su Pogba:

Sento parlare di tanti nomi, noi sappiamo quello che dobbiamo fare. Dobbiamo vedere cosa riusciamo a fare, il mercato è difficile come sapete e ci vuole equilibrio

Sullo Scudetto:

Non so chi vincerà, è un peccato che non ci saremo noi. Sarà una bella giornata per Inter e Milan, sono un po’ invidioso di non esserci. Il gap con loro è tanto a livello di punti, dopo l’Inter abbiamo un po’ mollato mentalmente e questo ha influito.

About Redazione

Leggi anche

MERCATO, Il Genoa guarda in casa Juve: obiettivo il ds Ottolini

Sos direttore sportivo per il Genoa: si studia il profilo di Marco Ottolini MERCATO – …