POSTPARTITA, Allegri: “Vittoria importante. Rinnovo Dybala? La situazione non è tesa”

Le parole del tecnico bianconero.

DICHIARAZIONI – Le parole di Massimiliano Allegri ai microfoni di Dazn al termine della match contro l’Udinese:

Sul match:

“Nel primo tempo la squadra ha gestito bene la partita. Abbiamo fatto gol all’occasione giusta. Nel secondo tempo non siamo entrati benissimo, rilassandoci un pò e soffrendo l’Udinese. Poi Dybala ci ha dato una mano gestendo bene qualche palla in uscita. In questo komento in cui non ci sono tifosi dobbiamostimolarci avicenda in campo. Non siamo ancora capaci di gestire i momenti della parotta nella fase difensiva, per questo motivo dobbiam sempre correre più degli altri”.

Su Arthur e Kulusevski:

“Kulusevski aveva giocato già 80 minuti a Milano e per questo motivo ho deciso di cambiarlo. Arthur l’ho sostiutito perch ammonito e non volevo rischiare”.

Su Dybala:

“Paulo è un grande giocatore. Oggi ha fatto un grande gol. E’ un giocatore di grande qualità che ha tutte le potenzialità e il tempo per fare altri gol importanti e aiutare la squadra. Rinnovo? La situazione non è tesa. Da quello che so la società ora è ferma e aspetta marzo o aprile per vedere come va la stagione. Per Dybala è una situazione che potrebbe portare molti vantaggi per lui se sa sfruttarli”.

Sulla stagione:

“Dobbiamo fare più gol. Cercheremo di trovare la rete anche da palla inattiva”.

Su Bentancur:

“Ha fatto una grande partita. Non si è risparmiato ed è stato molto aggressivo. Di gol ne ha sempre fatti pochi. La sua forza è quella di inserirsi”.

Sulla rabbia in campo:

“Ci tenevo a vincere nel giorno della trecentesima panchina e perchè volevo raggiungere, anche se per ora solo virtualmente, la zona Champions League”.

About Redazione

Leggi anche

CUCCHI: “Allegri? Non gli si può chiedere di fare il Guardiola. Dybala? Errore suo e della società”

Le parole del giornalista ai microfoni di ‘TMW Radio’ INTERVISTA – La redazione di ‘TMW …