POSTPARTITA, Buffon: “Grandissima emozione questa sera. Futuro? Mi ha contattato un dirigente che…”

LE PAROLE – Intervenuto ai microfoni di Rai Sport, Gianluigi Buffon ha parlato nel post partita di AtalantaJuventus. Queste le sue dichiarazioni:

Sulla gara:

Grandissima emozione, perchè finire in questo modo è un qualcosa che mi orgoglisce. Sono stato felice perchè ho vissuto e vinto con i miei compagni tante avvenute, compresa questa. Con i tifosi sugli spalti è stata un’altra cosa

Sul lasciare la Juventus:

I tifosi, la gente, la Juve e i dirigenti saranno sempre una parte della mia vita. Non sarà per questo fine di rapporto che cambierà qualcosa. Io penso di aver dato tanto amore, professionalità e coraggio. Tutte le cose poi devono fine e a 43 anni uno deve fare delle scelte che possono sembrare strane. Quel pizzico di follia mi hanno permesso di non mettermi limiti. Ho bisogno ancora di viaggiare e di vivere la mia esperienza. Non so quello che succederà: potei anche pensare di finire, sono un appagato, ho una moglie che amo e dei figli che amo. Ma, se qualcuno mi contatta e mi fa fare qualcosa di grandioso, io lo seguirei a ruota

Sul futuro:

Ho avuto tanti contatti in questo periodo e sto analizzando le proposte che ho ricevuto. Quelle che reputerò più stimolante la seguirò. Ultimamente mi è capito di ricevere un messaggio di un dirigente più ambizioso e folle di me e non escludo di sceglierei proprio lui

Sulla Nazionale:

Guardiamo come arriverà in quel dicembre 2022. Sicuramente non mi aspetto e non voglio regali. Se qualcuno pensa che io sia competitivo e in grado, allora non rifiuterò. La sfida rimane con me stesso

About Redazione

Leggi anche

MERCATO, Paratici su un obbiettivo bianconero per l’attacco

Da amici ad avversari sul mercato. Il nuovo Tottenham di Paratici può giocare un brutto …