POSTPARTITA, De Leo: “Sarebbe stato bello portare la posta piena”

Le parole del collaboratore rossoblù al termine di Juve-Bologna

LE DICHIARAZIONI – Intervento ai microfoni di “Dazn“, Emilio De Leo, collaboratore di Sinisa Mihajlovic, ha parlato nel dopo partita di Juve-Bologna. Di seguito, le sue parole.

Sul risultato:

“Oggi è stata una bella reazione, sarebbe stato bello portare a casa la posta piena. Una grande prestazione poteva diventare un’impresa, ma rimarrà lo stesso nel cuore dei tifosi”

Su Mihajlovic:

“La squadra era un po’ rammaricata perchè ci teneva a questo punto a portare a casa la vittoria. Il mister si è congratulato con la squadra, più che altro per lo sforzo messo in campo sarebbe stata una bella soddisfazione, ma era orgoglioso”

Sul gruppo:

“Loro si stanno assumendo grandi responsabilità, stanno mostrando grande attaccamento e continuano a rispettare il percorso che sta seguendo l’allenatore. Stiamo riuscendo a portare avanti dei valori anche umani, e lo si vede nelle difficoltà. Questo è un gruppo sano, stiamo mantenendo alto l’entusiasmo e questo lo si vede in campo

Sulle motivazioni:

“Dobbiamo trovare un assetto, ma mai come questa volta vedo una squadra che si è calata nel momento e ognuno di loro ha conoscenze e motivazioni forti, siamo sicuri di questo”

Sull’atteggiamento:

“Giocare al cospetto di squadre così forti cercando di serrare solo i ranghi alla lunga il gol lo prendi. Noi siamo liberi di testa, ognuno va ad affrontare duelli senza timori, giocando bene. Questo è il segreto delle nostre operazioni”

Su Arnautovic:

“Lui vuole toccare la palla, ama diventare rifinitore e noi lo sfruttiamo per questo. Quando perdiamo un attaccante centrale dobbiamo essere più bravi a inserirci nella profondità”

About Redazione

Leggi anche

AG. KOULIBALY: “Nessuna trattativa con altri club. Aspetto il Napoli per definire il suo futuro”

Le sue parole spengono le momentanee voci di mercato CONCISO. Il Corriere dello Sport riporta …