POSTPARTITA, De Ligt: “Derby partita speciale che volevamo vincere. Infortuni? Non sono preoccupato”

DICHIARAZIONI Matthijs De Ligt ha sbloccato il match col Torino grazie ad un imperioso colpo di testa. Il centrale olandese della Juventus, interventuto ai microfoni di Dazn nel postpartita dell’Allianz Stadium, ha commenato così il match:

Sulla partita:

“Il derby è una partita speciale, per questo vorresti vincere sempre.

Su Alex Sandro:

“Ha fatto molto bene in questo ruolo. Purtroppo, ora abbiamo altri giocatori infortunati, ma potremo contare sul ritorno di Danilo”.

Sul gol:

“Sono andato a colpire di testa con voglia e grinta e, per fortuna, la palla è andata in rete”.

Sulla rete subita:

“Con i cross è molto importante che i due centrali restino al centro dell’area. Tuttavia, è stata una partita strana che in qualche momento ti ha condotto ad uscire dall’area”.

Sulla Champions League:

“Non c’è preoccupazione per martedi. Nonostante gli infortuni abbiamo altri giocatori che quando vengono chiamati in causa hanno sempre fatto bene”.

Sul possibile capitano:

“Non credo che sarò capitano nonostante le assenze di Chiellini, Bonucci e Dybala. Devo ancora fare tante partite per diventarlo”.

About Redazione

Leggi anche

MERCATO, Bremer tra Inter e Juventus. Il punto della situazione

Il difensore granata è il gioiello del mercato per la difesa. IL PUNTO – Gleison …