POSTPARTITA, Gattuso: “Sbagliare un rigore ci sta. Non abbiamo perso per quello”

Ai microfoni di RaiSport è intervenuto l’allenatore del Napoli nel postpartita della finale di Supercoppa italiana. Queste le parole di Rino Gattuso.

Sofferenza per l’epilogo e il rigore

“Ringrazio i miei giocatori, abbiamo giocato nel primo tempo con un po’ di timore. I rigori si possono sbagliare. Potevamo fare qualcosa in più ma non posso rimproverare nulla alla mia squadra”

Sei andato ad abbracciare Lorenzo Insigne

“Sbagliare un rigore ci sta. abbiamo avuto un po’ di sfortuna, due episodi con Lozano nel primo tempo e poi al 94′. Oggi non abbiamo perso per il rigore di Lorenzo”

E’ mancato un po’ di coraggio e qualità sulla trequarti

“E’ stata una partita in cui le squadre si sono rispettate. Non è stata una partita tecnicamente perfetta. Loro cercavano la verticalizzazione coi due giocatori davanti. E’ stata vinta su episodi”

Sette mesi fa una vittoria in Coppa Italia contro la Juve. Oggi lo stesso spirito o un po’ di timidezza?

“Sette mesi fa la partita è stata uguale, abbiamo sofferto più sette mesi fa che oggi, siamo stati sfortunati sul primo gol, potevano fare meglio, ma si gioca sempre contro la Juventus. Vincono da tantissimi anni. Quando si giocano le finali ci sta che qualche giocatore la sente più degli altri. Non voglio scuse ma oggi era difficile giocare in un campo che non era in grandi condizioni”

About Redazione

Leggi anche

FIORENTINA, Clamoroso ribaltone: Gattuso lascia la Viola

Frattura insanabile tra l’ex tecnico del Napoli e Commisso FIRENZE – Clamoroso a Firenze: Gennaro …