POSTPARTITA, Inzaghi: “L’arbitro ha sbagliato sul rigore. Due punti buttati”

L’allenatore dell’Inter commenta il pareggio ai microfoni di Dazn.

DICHIARAZIONI Simone Inzaghi esce da San Siro con un pareggio e per la sua squadra si allontana sempre di più la vetta della classifica. Il tecnico interista, intervistato da DAZN, parla dell match e delle scelte arbitrali. Queste le sue parole nel post partita di Inter-Juve:

“Prendere gol su rigore era l’unica maniera per pareggiare questa partita. Sono due punti buttati e questa cosa non mi fa piacere. Non abbiamo concesso nulla alla Juventus. C’è tanto dispiacere per i nostri tifosi, per la prestazione della squadra che ha giocato benissimo contro una grande Juventus. Avremmo meritato di più. Non siamo mai andati in affano, gestendo molto bene dall’inizio alla fine. Il mio gesto di stizza non è stato bello da vedere però non mi è andata giù la scelta dell’arbitro. Era li a due metri, vede, dice che è tutto apposto e poi viene richiamato dal VAR. Pareggiare una partita così dispiace, ma secondo me abbiamo fatto molto bene. Non abbiamo concesso nulla ad una sqadra molto forte.”

Sul rigore:

“Eravamo in superitortà numerica vicino alla palla. Da allenatore ad un minuto dalla fine vedi che l’arbitro fa segno che è tutto regolare e poi invece viene chiamato dal VAR. Ci sta che ci si può arrabbiare. Stavo effettuando il cambio e dopo un minuto e mezzo ho visto un rigore assegnato. Ho sbagliato a reagire come l’arbitro ha sbagliato ad assegnare il rigore.”

About Redazione

Leggi anche

CONTE: “L’Inter mi ha chiesto di abbattere l’egemonia della Juventus”

Le parole del tecnico del Totthenam sul suo trasferimento all’Inter dopo l’esperienza sulla panchina bianconera. …