PRADE’: “Capisco i tifosi, ma l’operazione Vlahovic era qualcosa a cui non potevamo dire di no”

Le parole del direttore sportivo della Fiorentina

DICHIARAZIONI – Intervenuto a margine della conferenza stampa di presentazione del nuovo attaccante Arthur Cabral, Daniele Pradè ha parlato così del trasferimento di Dusan Vlahovic alla Juventus:

Capisco il disagio e l’amarezza dei tifosi, ma ci sono situazioni che passano sopra di noi, le società sono vicine a diventare ostaggi di agenti e calciatori. L’operazione Vlahovic era qualcosa di irrinunciabile perchè rischiavamo di perderlo a zero. Non dirò altro, ha già parlato il presidente COmmisso.

About Redazione

Leggi anche

RIBERY: “Vlahovic lavora duro, ha la mentalità giusta”

L’intervista di ‘DAZN’ al giocatore della Salernitana INTERVISTA – Diletta Leotta e la troupe di …