PREPARTITA, Nedved: “Da quando abbiamo inserito giocatori nuovi, c’è una consapevolezza diversa”

Le parole del vice-presidente bianconero a pochi minuti dal fischio d’inizio di Villarreal-Juve

LE DICHIARAZIONI – Intervenuto ai microfoni di JTV, Pavel Nedved parla nel prepartita di VillarrealJuventus. Queste le sue parole.

Si porta dietro il ricordo di aver vinto il girone da capolisti?

“Se ce lo portiamo dietro è sbagliato, perché cominciano i playoff e devi essere pronto in questo momento. Noi dobbiamo rispondere a quello che ci aspetta qua. Perché ci aspetta una partita bella tosta”

Sul momento della Juventus:

“Da quando abbiamo inserito dei giocatori nuovi, c’è nuova consapevolezza della forza e i ragazzi sono cresciuti e si è visto. I risultati anche se non sono arrivati al massimo contro l’Atalanta e nel derby, la squadra c’era. Perciò siamo molto contenti e bisogna continuare sapendo che in Champions League bisogna fare qualcosina in più”

Sulla chiave della partita:

“La squadra ti concede pochissimo e, se ti concede quel poco, lo devi sfruttare perché se non lo fai ,soprattutto in questo stadio molto caldo, troverai delle difficoltà. Ma Emery è un allenatore molto preparato, molto europeo, ha vinto tanto e dobbiamo stare molto attenti”

Che occhi ha visto?

“Oggi non sono riuscito a leggere niente, perciò andrò ancora dentro per vedere se riesco a capire qualcosa”

About Redazione

Leggi anche

MERCATO, Pogba-Juve: fissato nuovo incontro tra dirigenza e Pimenta

Nedved ha fretta e in settimana potrebbe esserci un nuovo incontro con l’avvocato dell’agenzia di …