PREPARTITA, SZCZESNY: “Vogliamo continuare a crescere”

Wojciech Szczesny risponde alle domande dei giornalisti nella Conferenza stampa che precede Juventus-Ferencvaros di domani sera.

CRESCITA- Non è sceso in campo in campionato sabato contro il Cagliari ma il portiere polacco ritorna sulla gara dell’Allianz. Soddisfatto del gioco della squadra: “Mi è piaciuto molto il pressing in avanti, eravamo molto aggressivi, abbiamo creato tante occasioni con un buon calcio”, Szczesny sprona i compagni a fare di più. “Lo abbiamo fatto solo nel primo tempo ma dobbiamo farlo per tutti i novanta minuti”.

ASSENZE- Contro il Ferencvaros mancheranno due pilastri come Bonucci e Chiellini ma l’estremo difensore bianconero non è preoccupato: “Credo che l’assenza di due calciatori così importanti è dura, dal punto di vista della mentalità non cambia niente, abbiamo tanti leader”.

L’AVVERSARIO- Parole di stima per gli ungheresi: “Penso che in generale la forma sia buona, hanno degli ottimi giocatori che calciano bene, sono veloci” e un pensiero al collega Dibusz in merito all’errore che favorì la rete bianconera nella gara d’andata: “Credo che ha fatto un solo errore, l’altro era un retropassaggio molto difficile, poi Paulo ha fatto gol. E’ un portiere forte“. Massima concentrazione, dunque. E massimo impegno per una partita della più prestigiosa competizione per Club. Del resto Szczesny sa bene che certi palcoscenici forniscono carica e non fanno mancare le motivazioni. “Siamo alla Juventus, non ci dovrebbero essere questi pericoli in una squadra così”- rassicura il portiere.

PIRLO- Serenità nelle sue dichiarazioni sul mister: “Si è creato un bel rapporto, trovo un po’ di difficoltà a parlare di lui che è qui vicino a me -ironizza Szczesny– Se dico qualcosa di sbagliato gioca Pinsoglio“.

About Redazione

Leggi anche

TACCONI: “Juve, non ti preoccupare: Szczesny sta bene”

L’ex estremo difensore della Juventus parla del portiere polacco LE DICHIARAZIONI – Durante una lunga …