QUI NAPOLI, De Laurentiis indagato per falso in bilancio: indagini sull’operazione Osimhen

Dopo il caso plusvalenze, il presidente partenopeo viene nuovamente indagato per falso in bilancio

FALSO IN BILANCIO – Come riporta “Il Mattino“, la Procura di Napoli ha avviato un’inchiesta sull’acquisto del Napoli nel 2020 dell’attaccante Victor Osimhen. Un’operazione complessiva di 76 milioni di euro e che aveva coinvolto alcuni giocatori tra Primavera e prima squadra. Falso in bilancio è la prima ipotesi investigativa che ha condotto la Guardia di Finanza a sequestrare il contratto del nigeriano. Un’inchiesta che punta a svolgere, come riporta il noto quotidiano, verifiche sulla compravendita dell’attaccante e sulla contestuale cessione di altri tre calciatori partenopei. Attualmeno sono in corso perquisizioni a Roma, Napoli e Lille. A essere indagato, oltre ai vertici del Consiglio d’amministrazione del Napoli, anche il patron Aurelio De Laurentiis.

About Redazione

Leggi anche

MERCATO, La Juve non è l’unica su Nandez

Un’altra big di Serie A sul centrocampista TESTA A TESTA – Secondo il Corriere dello …

COMMENTA