RABIOT, Di Marzio:” Rabiot e la madre ragionano come se il giocatore fosse già in scadenza”

Le dichiarazioni dell’esperto di calciomercato sulle richieste di Rabiot

RICHIESTE ELEVATE – Continua a tenere banco in casa Juventus la situazione legata ad Adrien Rabiot che avrebbe fatto sfumare la trattativa che sembrava definita con il Manchester United. Negli studi di Sky Sport, è intervenuto sulla questione, il noto esperto di calciomercato Gianluca Di Marzio:

“La testa della madre-agente Veronique Rabiot ragiona già quasi da giocatore in scadenza. Come successo ai tempi del Paris Saint-Germain, quando il giocatore andò via a zero e alla Juve strappò un ingaggio molto più alto, che non avrebbe avuto se ci fosse stato anche il costo del cartellino, stavolta vuole fare lo stesso e vuole farlo anche lei, guadagnando dunque di più. Lui non vuole andare via e in una squadra che non gioca la Champions League e per questo ha sparato alto. La richiesta di 7-8 milioni l’anno è stata una provocazione”.

About Redazione

Leggi anche

ITALIA, Bonucci: “Con l’Inghilterra un punto di partenza ma una rondine non fa primavera”

Le parole del capitano bianconero alla vigilia del match decisivo di Nations League BUDAPEST – …