RABIOT, Rondine isolata o primavera?

L’ex Psg ha ritrovato condizione psico-fisica e fiducia e le ultime prestazioni sono più brillanti del solito.

TORINO – Come già accaduto nelle precedenti stagioni, Adrien Rabiot vive da grande protagonista il rush finale della stagione. Il calciatore francese giunge al miglior momento di forma a primavera inoltrata e anche in questa stagione il suo momento è arrivato. In colpevole ritardo ma è arrivato. Le prestazioni in crescendo delle ultime settimane certificano che, quando il francese ha la mente serena, può essere una pedina di rilievo per la mediana bianconera. Come riferisce il Corriere dello Sport, la Juventus potrebbe lasciarsi convincere dalla luce ritrovata dopo il buio diffuso della gran parte delle gare disputate in bianconero. Le due ottime prove con Inter e Fiorentina certificano che, ancora una volta, Rabiot ha a disposizione un potenziale tattico che deve imparare ad esprimere con continuità. Ed è proprio questo il punto. Secondo il quotidiano romano, se il calciatore dovesse implementare i periodi di forma e fornire un apporto costante alla stagione bianconera, la Juventus potrà valutare l’ipotesi del rinnovo di contratto e trattenerlo oltre il 2023.

About Redazione

Leggi anche

NAZIONALI, Rabiot convocato con la Francia per le sfide di Nations League

Il centrocampista della Juventus nella lista dei giocatori scelti da Didier Dechamps. CHIAMATA – Adrien …