RAMPULLA: “Avere Lippi in dirigenza sarebbe un enorme valore aggiunto”

Le dichiarazioni dell’ex bianconero a TuttomercatoWeb Radio.

IL COMMENTO – Intervistato, l’ex portiere della Juventus Michelangelo Rampulla ha parlato dei temi d’attualità calcistica che tengono banco nelle ultime ore. Queste le sue parole.

Su Paulo Dybala

Dybala a Pirlo è mancato veramente moltissimo, è quello che ti dà superiorità numerica grazie al dribbling, arrivando al tiro con una bella facilità. Una variante importantissima per il gioco della Juventus”

Problema centrocampo?

“Non si è trovato il giusto equilibrio coi calciatori a disposizione di Pirlo. Ottimi, ma probabilmente non amalgamati benissimo. Quando il centrocampo soffre, con lui non solo l’attacco ma anche alla difesa”

Chi confermerebbe?

“Ci sono equilibri anche economici da valutare. Bentancur è giovane, ma in generale come elementi sono molto validi. Pirlo quest’anno non è riuscito a sfruttarli al meglio ma con un anno in più d’esperienza potrebbero far meglio. Tra Rabiot, McKennie, Bentancur, Ramsey mi sembra un centrocampo solido

Su Buffon

“Parliamo di Buffon, non di un portiere qualsiasi. Se è a posto fisicamente può davvero giocare ancora per il carisma e le doti tecniche che ha. Per me può giocare fino a 45 anni, e l’ho detto pure a lui. Essendo un eterno ragazzino si diverte”

L’dea di Marcello Lippi direttore sportivo la convince?

Averlo in società è soltanto un enorme valore aggiunto, la sua esperienza e il carisma che ha sono sotto gli occhi di tutti. Porterebbe un nuovo entusiasmo e un’enorme competenza sulle qualità, l’unico rischio è che l’allenatore possa essere in soggezione”

About Redazione

Leggi anche

PREPARTITA, Paratici: “Rinnovo Dybala? Stiamo vivendo un momento critico”

DICHIARAZIONI – Le parole di Fabio Paratici ai microfoni di Sky Sport, nel pre gara …

COMMENTA