RASSEGNA STAMPA, I principali quotidiani di oggi

TUTTOSPORT – Il quotidiano torinese affronta il tema più discusso del panorama calcistico da due giorni a questa parte: la Super League. Infatti, oltre ai tifosi e ai rispettivi dirigenti, l’argomento è oggetto di dibattito anche in politica. Partiamo dal Premier Draghi che si rivela assolutamente contrario al progetto SL: “Il governo difende la meritocrazia e sta con Fifa, UEFA e FIGC“. Aleksander Ceferin, presidente della UEFA, accusa Agnelli di essere un grande bugiardo e avverte: tutti i partecipanti alla nuova competizione saranno automaticamente eliminati dalla Champions ed Europa League. Gabriele Gravina esprime tutto il disaccordo, ritenendo il progetto “dannoso al calcio”. Urbano non è da meno e chiede le urgenti dimissioni da parte di Marotta e lo stesso Agnelli.

In taglio basso, a sinistra, le ultime su JuventusParma. Con Chiesa out, ci sarà il ballottaggio fra Kulusevski e Ramsey, mentre tornerà titolare Cristiano Ronaldo.

In taglio basso, a destra, l’altra faccia di Torino che vuole blindare a ogni costo i pilastri dalla società granata: Andrea Belotti e Davide Nicola.

IL CORRIERE DELLO SPORT – Anche il quotidiano romano si concentra sulla Super League e sulle opinioni delle maggiori personalità nel mondo calcistico e non solo. Ceferin è pronto a escludere i club “ribelli” dalla Champions ed Europa League. Non manca di additare Agnelli come un “serpente e bugiardo”. Minacce arrivano anche dalla UEFA stessa che tirerà fuori dagli Europei e Mondiali i giocatori coinvolti. Intanto Juve, Milan e Inter chiedono di restare in A.

Di spalla destra, si parla della nuova Champions League: da 32 a 36 squadre a partire dal 2024.

In taglio basso, l’anticipo di VeronaFiorentina delle 20.45. I Viola, dopo la dura sconfitta con il Sassuolo, è a caccia di punti salvezza con il sostegno di Vlahovic e Ribery. Di fianco, Mourinho viene esonerato, al suo posto a Mason. Il Liverpool in crisi, dopo le dichiarazioni negative sulla Super League di Klopp.

LA GAZZETTA DELLO SPORT – Infine, anche la rosea dedica la prima pagina al caos Super League. Dopo i vari Draghi, Ceferin e Cairo, c’è anche la rivolta del tifo. I nerazzurri infatti scrivono al loro ex capitano, Javier Zanetti. In merito, entra anche Arrigo Sacchi che afferma: “Il calcio è di tutti, mica un circo“. Enrico Letta, politico di fede rossonera, dice: “Al mio Milan dico di non fare questo errore“.

In taglio basso, si parla di calciomercato. Il Sassuolo fissa il prezzo di Scamacca: ben 40 milioni. Sul giocatore rossoblù, c’è anche il Milan. A seguire, Ronaldo che ritornerà titolare contro il Parma. Ennesima sfida-scudetto per Conte impegnato in trasferta a La Spezia e infine la Fiorentina obbligata a vincere a Verona, se non vuole rischiare la retrocessione.

About Redazione

Leggi anche

RASSEGNA STAMPA, Le prime pagine di oggi

TUTTOSPORT – In primo piano i movimenti di mercato della Juventus. Alvaro Morata sarà un …