RASSEGNA STAMPA, I titoli dei principali quotidiani sportivi

TUTTOSPORT – Il quotidiano torinese apre, in taglio centrale, con l’intervista all’ex allenatore Giovanni Galeone, che accenna ad una conversazione avuta con il suo allievo Massimiliano Allegri svelandone alcuni retroscena: “Pogba-Di Maria altri colpi. Koulibaly e Bremer i sostituti ideali se parte De Ligt.”

In taglio alto, la Ferrari ritrova la vittoria dopo due mesi e lo fa con Carlos Sainz che a Silverstone trova il suo primo successo in carriera e mette in fila la Red Bull di Sergio Perez e uno scatenato Lewis Hamilton. Quarta la Ferrari di Charles Leclerc, ‘sacrificato’ dalle strategie della scuderia di Maranello quando durante la safety car (provocata dal ritiro di Esteban Ocon) mentre si trovava al comando non gli è stato consentito di cambiare le gomme a differenza del compagno di squadra.

In taglio laterale, Jannik Sinner approda ai quarti di finale a Wimbledon per la prima volta in carriera: battuto sul Centrale, in una partita spettacolare, lo spagnolo Carlos Alcaraz con i parziali di 6-1, 6-4, 6-7, 6-3. Martedì lo attende un’altra grande sfida contro Novak Djokovic.

In taglio basso, la situazione del Torino, che oggi si raduna a Filadelfia senza volti nuovi, Nazionali e tifosi: la società, però, rassicura che presto ci saranno nuovi colpi.

CORRIERE DELLO SPORT – Il quotidiano apre con il ritorno di Paul Pogba alla Juventus, che si sta allenando negli States in attesa del grande giorno, pronto ad inaugurare una nuova era di successi con i bianconeri. Sempre in taglio centrale, le dichiarazioni di José Mourinho che, di fronte ad un mercato giallorosso momentaneamente in stand-by, ha annunciato che parlerà solamente il 13 Agosto. Intanto Bruno Conti sostiene che il prossimo sarà l’anno di Lorenzo Pellegrini.

In taglio alto, la Ferrari è tornata a vincere a Silverstone con un grande Sainz, ma fa discutere la strategia scelta negli ultimi giri dopo l’ingresso della Safety Car. Solo lo spagnolo è stato richiamato ai box per montare le gomme soft, mentre Leclerc è rimasto con le dure, chiudendo 4°. Accanto, sul Centrale di Wimbledon, Jannik Sinner si prende la meritata rivincita su Carlos Alcaraz in quattro set sul punteggio di 6-1 6-4 6-7 6-3. Jannik strappa così il pass per i quarti di finale, sognando il confronto stellare contro Novak Djokovic.

In taglio laterale di destra, il sì di Alessio Romagnoli alla Lazio: il difensore rossonero arriva da Sarri a parametro zero. Sotto, i voti alla Serie A, con l’Inter che al momento è data per favorita.

LA GAZZETTA DELLO SPORT – La ‘rosea’ apre con la situazione in casa Milan, con i rossoneri a caccia del 20° Scudetto e ad una coppia di talento: nel mirino due colpi tra De Ketelaere, Ziyech e Dybala.

In taglio alto, un super Carlos Sainz ha ottenuto la sua prima vittoria in Formula 1 e portato la Ferrari sul gradino più alto del podio a Silverstone. Tra i temi in evidenza, però, c’è anche quanto accaduto nel finale a Charles Leclerc dopo il ritiro di Ocon. Tutto ruota attorno a una strategia Ferrari che ha lasciato l’amaro in bocca al pilota monegasco, quarto al traguardo. 

In taglio laterale di sinistra, il nuovo assalto della Juventus a Nicolò Zaniolo: alla Roma offerti 50 milioni e al giocatore 4 di ingaggio. Sotto, tra le file dell’Inter, si apre la sfida tra i due portieri Handanovic e Onana, pronti a contendersi una maglia da titolare. Infine, la Lazio regala a Sarri Alessio Romagnoli: ora il prossimo obiettivo è Casale.

In taglio laterale di destra, Jannik Sinner raggiunge i quarti di finale di Wimbledon battendo Alcaraz: sul Centrale di Wimbledon è riuscito a fare quel salto di qualità definitivo che tutti attendevano.

About Redazione

Leggi anche

RASSEGNA STAMPA, Le prime pagine di oggi