RASSEGNA STAMPA, I titoli dei principali quotidiani sportivi

PRIME PAGINE

TUTTOSPORT – Il quotidiano torinese si concentra sul mercato della Juventus. Difatti, si registra uno sprint per Kostic, esterno d’attacco serbo. Per la punta è in pole Luis Muriel. Capitolo centrocampo: fiducia ai giovani, anche se non tramonta l’idea Paredes. Alexis Sanchez punge l’Inter: “Io professionale e vincente, i campioni sono così“.

Di spalla sinistra, Laporta si vende il futuro del Barcellona: sono stati ceduti parte di diritti televisivi e Studios. 700 milioni totali, a cui bisognerà aggiungere i 250 che Spotify verserà in quattro rate.

In taglio basso, l’intervista a Lazaro, neo acquisto del Torino. Le sue parole: “Il Toro come la Champions“. Hagmayr aggiunge: “Voleva venire a Torino. È la squadra migliore per poter dimostrare quanto vale anche in Serie A“.

CORRIERE DELLO SPORT – Il quotidiano romano si concentra sul l’amichevole vinta dal Napoli per 3-1 contro il Girona. Per Kvara gol, assist e fantasia: ha convinto Spalletti.

In taglio alto, l’intervista esclusiva a Maurizio Sarri: “Il mio scudetto è la squadra vera. Quest’anno prevarrà la follia“. Poi continua: “Luis Alberto vuole il Siviglia, mentre Milinkovic non è detto che parta. Rimpianto? Non aver allenato CR7 da giovane. Favorita scudetto? L’Inter“.

Di spalla destra, è Kostic l’uomo Juve per Allegri: bisognerà superare la concorrenza del West Ham.

In taglio basso, ecco il fuorigioco semiautimatico: verrà usato nella finale di Supercoppa europea. Intanto DAZN e Sky sono a un passo dall’accordo. Infine, lite furiosa tra Ten Hag e Cristiano Ronaldo: il portoghese lascio lo stadio e l’allenatore lo attacca. Queste le sue parole: “Inacettabile, lo United è una squadra“.

GAZZETTA DELLO SPORT – La rosea dedica in prima pagina la notizia di Kostic alla Juventus. Pronti per il serbo 12 milioni più bonus per superare la concorrenza del West Ham. Si apre anche la pista Paredes. Oggi il rito di Villa Perosa.

In taglio alto, il battibecco tra Aurelio De Laurentiis e Kalidou Koulibaly. Il centrale del Chelsea ha infatti risposto alle dichiarazioni del presidente del Napoli riguardo la Coppa d’Africa.

Di spalla destra, la situazione in casa Milan. De Ketelaere già brilla in allenamento, mentre Pioli prevede già una partenza da campioni. Sponda Inter con Asllani che ha colpito Inzaghi: è il primo cambio e può ricoprire tre ruoli.

Di taglio basso, il tramonto di Cristiano Ronaldo e lo schiaffo verbale di Ten Hag. Il tecnico dello United ammette: “Inaccettabile“.

About Redazione

Leggi anche

CECCARINI: “Quello di Rabiot è un bell’intoppo. Dubito che la Juve torni su Zaniolo”

Il punto del giornalista sulle trattative dei bianconeri ANALISI. Intervenuto ai microfoni di Radio Bianconera, …