RASSEGNA STAMPA, I titoli dei principali quotidiani sportivi

TUTTOPSORT – Il quotidiano torinese mette in evidenza il derby d’Italia in programma questa sera alle ore 18:00 all’Allianz Stadium. La Juventus è obbligata a vincere per continuare a sperare nella qualificazione alla prossima Champions League, provando nel caso anche a mettere pressione alle dirette concorrenti. L’Inter di Antonio Conte, proprio colui che nel lontano 2012 diede inizio allo strapotere bianconero sul territorio italiano, si presenta a Torino fresca di scudetto. Il tecnico leccese ha la possibilità di eliminare quasi definitivamente la sua ex squadra dalla corsa all’Europa che conta. Il destino della Juve è nelle mani del Conte.

In taglio alto l’altra squadra della città della Mole, il Torino di Nicola, si gioca un vero e proprio match point salvezza nella sfida contro Lo Spezia. Il tecnico granata, dopo lo 0-7 subito dal Milan, deve riuscire a motivare i suoi. In caso di vittoria, il Toro sarebbe salvo. Torna titolare il Gallo Belotti, nel mentre però il patron Cairo ha perso il lodo con il fondo blackstone.

Di spalla a sinistra, il derby della capitale. L’ultimo per Fonseca sulla panchina della Roma, visto che dalla prossima stagione a guidare i giallorossi toccherà a Josè Mourinho. Per Simone Inzaghi ancora non si sa. Il tecnico della Lazio deve capire se proseguire la propria avventura sulla panchina biancoceleste o se navigare verso nuovi orizzonti.

A destra, l’Atalanta che in caso di vittoria contro il Genoa a Marassi, sarebbe aritmeticamente qualificata alla massima competizione per club. Si tratterebbe della terza partecipazione consecutiva per i bergamaschi, un’impresa che rimarrà negli annali. In seguito la proposta avanzata da vari club di Serie A di non pagare due mensilità e far slittare a dicembre quelle di maggio e giugno. Certamente ci sarà molto su cui discutere.

Infine, la decisione di Schwazer di fare causa alla Wada: il tribunale svizzero respinge la sospensiva della squalifica, addio Tokyo.

CORRIERE DELLO SPORT – In evidenza, il quotidiano romano si sofferma sul piatto forte della penultima giornata di campionato. Il derby d’Italia in programma questa sera alle 18:00 a Torino tra Juventus e Inter. I bianconeri sono costretti a vincere per non rimanere fuori dalla corsa Champions. I ragazzi di Pirlo in particolare scenderanno in campo sapendo già il risultato dell’Atalanta, impegnata alle 15:00 al Marassi contro il Genoa. Antonio Conte nel frattempo si toglie un sassolino dalle scarpe, affermando che il campionato per i nerazzurri non sia stato affatto equilibrato. Ora il tecnico leccese, dopo aver spodestato la Signora dal trono d’Italia, ha la ghiotta opportunità di non farla partecipare alla prossima Champions League. La vendetta è un piatto che va servito freddo, ora Antonio ha la possibilità di dimostrarlo.

In basso, l’altro derby di giornata, quello della capitale. All’Olimpico sfida ad alta tensione con Fonseca che vuole chiudere in bellezza la propria esperienza sulla panchina giallorossa, fin qui alquanto deludente. Simone Inzaghi sogna ancora il quarto posto e contro i giallorossi ritrova Milinkovic Savic. In vista del derby sono stati venduti 46mila biglietti virtuali, il cui ricavato andrà in beneficenza.

In taglio alto il tennis con Nadal che a Roma approda in semifinale: la pioggia interrompe il cammino di Djokovic e Sonego.

Immagine

GAZZETTA DELLO SPORT – L’edizione odierna della rosea, in evidenza mette il match tra Juventus ed Inter in programma oggi alle 18:00. I bianconeri ospiteranno l’Inter campione d’Italia per provare a sperare di entrare nelle prime quattro posizioni, quelle valide per ottenere il pass alla prossima Champions League. Una sfida da brividi, perchè sarà il tecnico fresco di tricolore a decidere se i ragazzi di Pirlo potranno entrare nell’Europa dei grandi. O se invece rimarranno esclusi da questa competizione dopo 9 anni di partecipazione consecutivi. Intervistato anche Bobo Vieri, doppio ex.

Di spalla, a sinistra, Josè Mourinho si mette già subito al lavoro per studiare ed analizzare la sua nuova Roma, impegnata questa sera nel derby contro la Lazio. Passando all’altra sfonda, il futuro del tecnico biancoceleste Inzaghi si trova davanti ad un bivio. Considerando che per arrivare in Champions agli aquilotti servirà un miracolo, la panchina di Simone è più bollente che mai. Quella di Gasperini è invece solida come una roccia, perchè l’Atalanta un caso di vittoria contro il Genoa timbrerebbe il biglietto per qualificarsi per il terzo anno di fila al massimo torneo per club. Il Torino invece vola a La Spezia per portare a casa una vittoria che significherebbe salvezza matematica.

A destra, le scelte di mercato del Milan con Pioli che vorrebbe trattenere Brahim Diaz in rossonero. Già fissato un vertice tra i dirigenti milanisti ed il Real Madrid detentore del cartellino del giocatore. Si discuterà del futuro del giovane esterno iberico. Spazio poi ad una riflessione sul patron viola Commisso ed alle accuse alquanto maldestre.

In basso la proposta di riaprire gli stadi al 50% a partire da agosto. L’obiettivo è quello di far tornare sugli spalti i tifosi con il pass vaccinale. Poi spazio al giro d’Italia con Evenepoel che ora fa paura anche a Bernal. E per finire il caso Schwazer che saluta definitivamente le prossime Olimpiadi di Tokyo. Il tribunale svizzero rifiuta la sospensione della squalifica del noto marciatore.

About Redazione

Leggi anche

CORRIERE DELLO SPORT, Suggestione Parigi per un super Cristiano

Cr7 continua a macinare record e a essere decisivo TRA RECORD E FUTURO – Nella …