RASSEGNA STAMPA, I titoli dei principali quotidiani sportivi

TUTTOSPORT – In evidenza il terremoto generato dalla Superlega. O per meglio dire i club che ne sono usciti del tutto e che hanno trovato un accordo con la Uefa, si sono tolti da guai seri. Inter, Milan ed altre 7 società riescono ad evitare multe fino a 100 milioni e si impegnano solennemente a non tentare ulteriori fughe, una è già stata sufficiente dopotutto. Discorso diverso per Juventus, Real Madrid e Barcellona: le tre società, che formalmente non hanno abbandonato del tutto il progetto, sono deferite alla disciplinare e nella peggiore delle ipotesi rischiano due anni di squalifica dalle coppe europee.

In taglio alto, il Giro d’Italia, con Torino che carica a mille il piemontese Ganna. Che si candida ad indossare la prima maglia rosa. Oggi in Piazza Castello scatta la centoquattresima edizione di una classica del ciclismo italiano.

Di spalla, a sinistra spazio all’Inter con i giocatori che sono pronti a schierarsi contro i tagli voluti dal numero uno nerazzurro Zhang. Apparentemente si festeggerà contro la Sampdoria il diciannovesimo scudetto, ma in realtà ci sono altre questioni alquanto spinose che devono essere risolte. Poi l’intervista a Wallace, europarlamentare irlandese di fede granata. Per finire il grande tennis con Berrettini che dopo aver superato il cileno Garin in tre set se la vedrà contro il norvegese Ruud. In una semifinale che promette scintille.

Di spalla a destra invece si parla di Spezia-Napoli e Fiorentina-Lazio: sfide thriller in ottica salvezza e Champions League. Liguri e toscani a caccia di punti per rimanere in A. Biancocelesti e Partenopei pronti a dare il tutto per tutto per provare ad ottenere il pass per l’Europa che conta.

CORRIERE DELLO SPORT – In primo piano la festa dell’Inter che rischia di assumere un sapore amaro. Oggi alle 18 a San Siro contro la Sampdoria, i nerazzurri celebrano la conquista del tricolore. Ma scoppia la polemica in merito al mancato riconoscimento del premio scudetto ai giocatori. Un rebus che deve assolutamente essere risolto.

In taglio alto, l’arrivo di Mourinho alla Roma rischia di creare un vero e proprio effetto domino. Allegri, Sarri e Spalletti sono ancora alla ricerca di una squadra. Grandi tecnici, che aumenterebbero ulteriormente il valore del nostro calcio. In seguito si parla ancora della questione Superlega, con un vero e proprio ultimatum alla Juventus. La Uefa riammette Inter e Milan ma avvisa Agnelli. Nel frattempo sono stati multati i 9 club pentiti. Mentre i bianconeri, insieme a Real Madrid e Barcellona, hanno ricevuto minacce di deferimenti.

Di spalla, a sinistra, si spiega che le società ribelli sarebbero pronte e disposte a rivalersi contro chi si è tirato indietro. Insomma la questione Superlega è tutt’altro che chiusa. A destra spazio a Lazio e Napoli, che vogliono ancora sognare un posto in Champions League. I biancocelesti andranno a Firenze, mentre gli uomini di Gennaro Gattuso dovranno fare attenzione ad uno Spezia che è immischiato in piena lotta salvezza.

GAZZETTA DELLO SPORT – L’edizione odierna della Gazzetta si tinge di rosa, a tutti gli effetti. Ampio spazio alla massima competizione ciclistica presente nel Bel Paese, il Giro d’Italia. Dalla crono di Torino a Milano: Bernal favorito, Nibali a caccia del tris. Evenepoel per sorprendere, Sagan per lo spettacolo. Ma oggi, il primo leader potrebbe essere Ganna. Lo squalo Nibali ci crede: “Lascerò il segno, mi ispiro a Magni“. Un’Italia verde e rosa, pronta a ripartire o comunque a girare.

About Redazione

Leggi anche

RASSEGNA STAMPA, I principali quotidiani di oggi

GAZZETTA DELLO SPORT – La prima pagina si occupa in gran parte del malore occorso …