RETROSCENA, Dietro l’affare Bremer aiuto di EXOR a Cairo per il caso ‘Blackstone’

A riportarlo è ‘Libero’

AIUTO – L’affare Gleison Bremer dal Torino alla Juventus ha sorpreso un po’ tutti nell’ultima settimana di mercato, settimana in cui il brasiliano sembrava promesso sposo dell’Inter per poi scegliere il bianconero. Le ragioni dell’affare, oltre alla cessione di De Ligt al Bayern Monaco, potrebbero essere di natura extra calcistica. Secondo quanto riportato da ‘Libero’, l’operazione Bremer sarebbe legata al lodo ‘Blackstone’, con il presidente del Torino Urbano Cairo che dovrà versare 70 milioni di euro complessivi all’omonima società per l’acquisizione della sede di via Solferino. EXOR e la famiglia Agnelli avrebbero dato una mano al presidente granata con un acquisto di livello assoluto.

About Redazione

Leggi anche

BREMER: “Alla Juve sei sempre a un livello altissimo. Dobbiamo puntare in alto”

Le parole del difensore della Juventus. DICHIARAZIONI – Gleison Bremer ha commentato in zona mista …

One comment

  1. La Exor puo fare e aiutare chiunque sono soldi loro !! Ma a cosa serve pubblicizzarlo ?? Dobbiamo far saper a tutti che oltre che strapagarlo abbiamo aggiunto dei Bonus personali che ci fanno ‘passare per mafiosi agli occhi di chi vuole male alla juve e si arrampica sui muri per sputtanarci . meditate gente il sito si chiama Mondobiancorero NON è mondoinda

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: