ROAD TO OPORTO, Out Cuadrado/Arthur c’è la carta Dybala

Ripartire subito. È questo l’imperativo in casa Juventus dopo il ko di Napoli ci sono gli ottavi di finale di Champions League in casa del Porto, come accadde nel 2017. 

Arthur e Cuadrado non ci saranno, Pirlo dovrà fare almeno di loro; il problema muscolare alla coscia destra del colombiano è risultato essere una lesione di basso grado al bicipite femorale. Cuadrado non ci sarà contro il Porto e, probabilmente, nemmeno per le sfide a Crotone  e Verona. Stesso discorso per Arthur, il centrocampista ex Barcellona soffre per una calcificazione alla gamba destra che sta pesando molto sugli equilibri della squadra di Pirlo.

Le buone notizie dovrebbero essere i rientri di Ramsey, fermo per 4 turni per un problema muscolare, e di Dybala, dopo uno stop di 10 gare a causa di un infortunio al collaterale del ginocchio sinistro. I due stamattina si sono allenati parzialmente in gruppo. All’Estadio do Dragão a centrocampo ci sarà la coppia Bentancur-Rabiot, con Chiesa e McKennie sulle fasce. In difesa Bonucci dovrebbe affiancare Chiellini, favorito su De Ligt, con Danilo e Alex Sandro sugli esterni. Davanti Pirlo non schiererà Dybala dal primo, al suo posto probabile che ci sia Morata insieme a Cristiano Ronaldo. La mole offensiva d’altronde sarà fondamentale, portare a casa un gol sarebbe già oro nell’economia del doppio scontro… ecco perché la carta Dybala potrà essere decisiva anche in corso d’opera.

PROBABILI FORMAZIONI
PORTO (4-4-2): Marchesin; Manafà, Mbemba, Pepe, Sarr; Corona, Oliveira, Uribe, Diaz; Marega, Taremi.
JUVENTUS: (3-5-2) Szczesny; 13 Danilo, 19 Bonucci, 4 De Ligt; 22 Chiesa, 30 Bentancur, 25 Rabiot, 14 McKennie, 12 Alex Sandro; 9 Morata, 7 Ronaldo.

About Redazione

Leggi anche

PREPARTITA, Arrivabene: “Oggi partita importante. Indagine? Pretendiamo rispetto”

Le parole dell’ad bianconero a pochi minuti dall’inizio della sfida contro il Malmoe DICHIARAZIONI – …