RONALDO, Il portoghese accusato di riciclaggio di denaro

La ‘Banca d’Italia’ punta il dito contro CR7

ACCUSE – Dopo le accuse rivolte a Massimiliano Allegri su un sospetto giro di scommesse (vedi qui), arrivano le indagini della ‘Banca d’Italia’ nei confronti di Cristiano Ronaldo. Secondo quanto riportato da ‘La Verità‘, il portoghese avrebbe prelevato 220.000 Euro in contanti per tre volte da dicembre 2020 a febbraio 2021. Ecco la nota del risk manager della banca:

Pur considerando l’origine certa della provvista e l’elevato profilo economico del cliente, non potendo avere contezza della reale destinazione dei fondi prelevati per contante, si procede con l’inoltro della presente segnalazione di operazione sospetta. Il cliente, nel corso dell’ultimo prelevamento, in sede di adeguata verifica, ha dichiarato trattarsi di provvista necessaria al pagamento di spese correnti quotidiane.

About Redazione

Leggi anche

FOTO-SOCIAL, Ronaldo: “Bisogna saper soffrire, lottare fino alla fine”

Le parole del fuoriclasse portoghese MESSAGGIO – Intervenuto sul proprio account Instagram, l’attaccante e capitano …

COMMENTA