SACCHI: “Se non cambia qualcosa, Juve fuori corsa scudetto”

Le parole dell’ex allenatore sulla Juventus

LE DICHIARAZIONI – Intervistato ai microfoni della Gazzetta dello Sport, Arrigo Sacchi si sofferma sulla situazione in casa Juventus. Di seguito, le sue affermazioni.

Inter e Juventus sono fuori dalla corsa scudetto?

“Se non cambiano in fretta, direi proprio di sì. Sarebbe utopia ipotizzare queste due squadre, così come sono messe oggi, in lotta per il titolo”

Su Allegri:

“Grande allenatore, grande tattico, che ha vinto tantissimo. Adesso i tifosi, che prima lo osannavano, chiedono la sua testa. Non sta ripetendo i successi del passato, ma la Juve vive momenti difficili da qualche anno. Allegri si basa su giocatori di gran classe che devono sostituire il gioco collettivo. Ora inoltre sono venuti meno uomini di grande carattere, come Chiellini o lo stesso Bonucci”

E’ una Juventus allo sbando:

“Ad Allegri non interessano le emozioni e la bellezza, ma così facendo nega il merito e nega lo spettacolo. O vinci o non ti resta che piangere. E adesso la Juve piange. Ha investito parecchio, come l’Inter, ha i bilanci in rosso, e zoppica in campionato e in Champions League”

Soluzioni?

Allegri ama un gioco molto coperto, e poi il singolo deve fare la differenza. Io continuo a pensare che avere il dominio del gioco sia necessario per aumentare l’autostima della squadra. Winston Churchill diceva: ‘Cambiare non equivale a migliorare, ma per migliorare bisogna cambiare’ . Qualcuno lo starà a sentire?

About Redazione

Leggi anche

JUVE, Conte allontana il ritorno: “E’ una mancanza di rispetto verso di me e verso Allegri”

Le parole dell’allenatore del Tottenham DICHIARAZIONI – Nel corso della conferenza stampa prepartita, Antonio Conte …

COMMENTA