LIVE MBN, Sampdoria-Juventus 0-0: rivivi con noi le emozioni del match

TABELLINO

AMMONIZIONI: Djuricic (S) 42′, Alex Sandro (J) 44′, Léris (S) 62′, Verre (S) 87′, Rovella (J) 90’+1′.

FINE PARTITA. Per il terzo anno di fila la Juventus non riesce ad arrivare a punteggio pieno alla seconda giornata di campionato. A Marassi, infatti, finisce 0-0, al termine di una partita in cui la Sampdoria ha dato tutta sé stessa contro una squadra che, invece, a parte qualche lampo improvviso si è rivelata decisamente sotto tono. I padroni di casa hanno creato diverse difficoltà agli ospiti, colpendo una traversa con Leris nel primo tempo e sfiorando il gol nel finale con Quagliarella. Complici i numerosi infortuni, la Juventus, invece, è cresciuta troppo tardi e, apparte la rete annullata a Rabiot per fuorigioco di Vlahovic e l’errore di Kostic sotto porta, si è dimostrata spenta e molto lunga nella manovra. Sabato arriva il primo big match per la squadra di Allegri, contro la Roma di José Mourinho e dell’ex Dybala: è subito tempo di ripartire.

90′ + 6′ – Finisce 0-0 a Marassi.

90′ + 5′ – Corner per la Juventus: batte Vlahovic, ma Kean e Bremer si ostacolano spedendo il pallone a lato.

90′ + 4′ – La Sampdoria si lancia in contropiede con Sabiri che viene fermato fallosamente. Sugli sviluppi della punizione lo stesso Sabiri ci prova dalla distanza, ma la palla termina alta sopra la traversa.

90′ + 2′ – OCCASIONE PER LA JUVENTUS. Grande giocata di Kean che crossa in mezzo per Kostic, che calcia a botta sicura ma Audero è ben posizionato.

90′ + 1′ – AMMONIZIONE PER LA JUVENTUS: giallo per Rovella a causa di un intervento molto duro su Sabiri.

89′ – Sei minuti di recupero

88′ – OCCASIONE SAMPDORIA. Quagliarella tenta la zampata su traversone di Verre: palla che supera Perin sfiorando il palo.

87′ – Proprio Rovella prova un destro potente dal limite, con la palla che finisce poco alta sopra la traversa.

86′ – AMMONIZIONE PER LA SAMPDORIA: giallo ai danni di Verre per un intervento falloso su Rovella.

84′ – ALTRO CAMBIO PER LA JUVENTUS: esce Locatelli ed entra Rovella.

82′ – Quagliarella è abilissimo a innescare in profondità Leris, che però viene anticipato da De Sciglio il quale sbroglia una situazione pericolosa.

79′ – Punizione per la Sampdoria: Sabiri ci prova dalla distanza, ma la palla si stampa sul fondo.

77′ – NUOVO DOPPIO CAMBIO PER LA SAMPDORIA: escono Vieira e Caputo ed entrano Depaoli e Quagliarella.

76′ – ALTRO CAMBIO PER LA JUVENTUS: esce Cuadrado, che consegna la fascia di capitano a Danilo, ed entra Kean.

73′ – Kostic prova il cross teso per Vlahovic, che però di nuovo viene anticipato da Colley.

71′ – DOPPIO CAMBIO PER LA SAMPDORIA. Problemi per Augello, anche lui con crampi: lascia il campo ed entra Murru. Esce anche Duricic e subentra Villar.

70′ – Gioco fermo: Vieira accusa dei crampi, ma prova a farcela.

COOLING BREAK CAMBIO PER LA SAMPDORIA: esce Rincon, per via di alcuni problemi fisici, ed entra Verre.

64′ – GOL ANNULATO PER LA JUVENTUS. Miretti recupera un gran pallone, innesca Vlahovic che invece di crossare serve in mezzo dove Rabiot trova l’angolino giusto per l’1-0. Il goal, però, viene annullato per fuorigioco del serbo.

62′ – Conclusione potente di Locatelli, che però colpisce Ferrari e termina sul fondo.

60′ – AMMONIZIONE PER LA SAMPDORIA: cartellino per Leris a causa di un intervento in ritardo su Kostic.

60′ – CAMBIO PER LA JUVENTUS: entra Miretti ed esce McKennie.

58′ – Punizione per la Sampdoria per intervento falloso di Locatelli su Caputo. Schema dei blucerchiati, Augello prova a crossare ma il pallone esce e si riparte con una rimessa dal fondo per la Juve.

55′ – Un’altra gran palla per Leris, servito da Sabiri, ma la sua conclusione al volo termina a lato.

53′ – Problemi per Colley, che però sembra farcela.

49′ – Kostic prova la conclusione calciando di prima intenzione, palla deviata però da Colley.

48′ – Rabiot prova a cercare Vlahovic, ma il serbo viene anticipato dalla retroguardia avversaria.

45′ – CAMBIO PER LA JUVENTUS: entra De Sciglio al posto di Alex Sandro.

FINE PRIMO TEMPO. A Marassi finisce 0-0 una prima frazione in cui la Sampdoria è stata senz’altro più pericolosa, andando vicinissima al vantaggio dopo pochi minuti con Leris che colpisce la traversa. La Juventus sta facendo molta fatica soprattutto ad innescare Vlahovic, che finora è il giocatore che ha toccato meno palloni (tre).

45′ – Un minuto di recupero

44′ – AMMONIZIONE JUVENTUS. Protagonista Alex Sandro che stende Sabiri.

41′ – AMMONIZIONE SAMPDORIA: Duricic viene ammonito per un intervento in ritardo su Rabiot.

36′ – Kostic pesca Rabiot, che calcia di prima intenzione con Audero che blocca in due tempi.

34′ – Buona iniziativa dei bianconeri. Perin innesca McKennie, che apre per Cuadrado: il colombiano ricambia, ma il texano si gira e crossa basso senza trovare Vlahovic.

31′ – Corner per i padroni di casa su cross di Leris deviato da Danilo. Sugli sviluppi conclusione potente di Sabiri che però viene rinviata di testa da Rugani.

30′ – La difesa della Sampdoria è estremamente attenta e blocca qualsiasi iniziativa dei bianconeri.

27′ – Si torna a giocare.

COOLING BREAK – I rispettivi allenatori danno indicazioni ai propri giocatori.

22′ – Pericolosa la Juventus con una conclusione di Kostic deviata da Audero sopra la traversa.

21′ – I tifosi del Marassi protestano per il mancato fallo concesso su Sabiri, chiuso da McKennie e Rabiot.

18′ – Cuadrado si invola verso la porta e apre sulla destra per Danilo, che però manca il cross a causa del pallone troppo lungo del colombiano.

17′ – Intervento molto rischioso di Vlahovic, che devia un angolo calciato dai padroni di casa con la palla che si stampa sul palo.

15′ – OCCASIONE JUVENTUS: Augello sbaglia e Cuadrado arpiona il pallone, avanza in area e prova la conclusione che Audero blocca in due tempi.

13′ – Sampdoria di nuovo pericolosa: Sabiri apre per Bereszynski, il quale appoggia di testa per Leris che però non controlla bene.

11′ – Locatelli apre per Kostic, che crossa in mezzo ma senza trovare nessun compagno.

10′ – Giro palla della Juventus, che al momento fa fatica a trovare spazio.

6′- OCCASIONE SAMPDORIA: Sabiri trova un varco libero e mette un pallone velenoso in mezzo tagliando in due la difesa bianconera. Leris colpisce a botta sicura, ma Perin si salva deviando il pallone che colpisce la traversa. Errore di Bremer.

4′ – Punizione per la Sampdoria: Cuadrado allontana.

2′ – Juve molto aggressiva in avanti. Tacco di Cuadrado che libera Danilo, il cui cross però è di facile presa per Audero.

SI PARTE. Il primo pallone è della Juventus.

FISCHIETTO. Sarà Rosario Abisso della sezione di Palermo l’arbitro di SampdoriaJuventus. Il fischietto verrà coadiuvato dagli assistenti Palermo e Zingarelli, quarto uomo Cosso. Al VAR agirà Banti, AVAR Lo Cicero.

CI SIAMO. Manca sempre meno al fischio d’inizio e i giocatori bianconeri proseguono il loro riscaldamento.

PREPARTITA. Le parole di Alex Sandro sul suo momento:

PREPARTITA. Le parole di Pavel Nedved sul mercato e sui nuovi acquisti:

L’INGRESSO IN CAMPO. Gli uomini di Allegri pronti ad entrare sul terreno del Luigi Ferraris.

FORMAZIONE UFFICIALE SAMPDORIA (4-1-4-1): Audero; Bereszynski, Ferrari, Colley, Augello; Vieira; Leris, Rincon, Sabiri, Djuricic; Caputo. All. Giampaolo.

FORMAZIONE UFFICIALE JUVENTUS (4-3-3): Perin; Danilo, Rugani, Bremer, Alex Sandro; McKennie, Locatelli, Rabiot; Cuadrado, Vlahovic, Kostic. All. Allegri.

VIETATO FALLIRE. Buonasera a tutti amici di Mondo Bianconero e benvenuti alla diretta testuale di Sampdoria-Juventus, partita valida per la seconda giornata di campionato. La squadra di Allegri, rimaneggiata dagli infortuni, proverà a dare continuità alla vittoria contro il Sassuolo, mentre i blucerchiati sono alla ricerca dei primi punti in questa stagione. A tra poco con le formazioni ufficiali.

About Eleonora Francini

Leggi anche

SERIE A, Prima donna arbitro nel massimo campionato italiano

Sassuolo-Salernitana la partita designata INNOVAZIONE – C’è una grande novità nella prossima giornata di Serie …