SCONCERTI: “I cartellini di Chiesa e Kulusevski sono costati milioni. E la risposta non è stata eccezionale”

Il giornalista commenta la stagione bianconera e traccia un bilancio dell’annata.

PROBLEMA GIOVANIRonaldo non è il problema principale della Juventus secondo Mario Sconcerti. Nel suo editoriale per Calciomercato.com il giornalista ha analizzato i numeri degli ultimi arrivati. Questi i risultati:

“Può la Juve rinunciare a Ronaldo come molti le consigliano? Il mio parere è no. Ronaldo è la sua unica vera forza offensiva e non delude mai. Ha segnato oltre cento gol in tre stagioni, non è sostituibile. Il problema non è lui. Sta nella crescita dei giovani. Chiesa e Kulusevski sono costati cento milioni di cartellino. La risposta non è stata eccezionale. Chiesa ha segnato 8 reti, 2 meno di un anno fa. Ha avuto un rendimento poco omogeno, alcune grandi partite, altri momenti di scomparsa. Otto reti sono poche in genere, sono quelle segnate da Lapadula, sono uno meno di Politano, tre meno di Lozano, la metà di Berardi. Difficile attribuirgli una crescita vera”

About Redazione

Leggi anche

RONALDO DA URLO, E’ il miglior marcatore nella storia delle nazionali

109 volte Cristiano Ronaldo NUOVO TRAGUARDO – Grazie alla rete siglata questa sera, nella partita …