SCONCERTI: “Juve squadra mai nata, Ronaldo segna perché capace di fare tutto da solo”

Le parole dell’opinionista al ‘Corriere della Sera’

SCONCERTI – Continua la pioggia di critiche nei confronti della Juventus e del suo allenatore Andrea Pirlo dopo il tracollo casalingo per 0-3 in favore del Milan. Al ‘Corriere della Sera’ è Mario Sconcerti a dire la sua su un fallimento Juve che sembra imminente, ecco le sue parole:

La Juve non c’è mai stata e mai poteva esserci. La sua differenza l’ha fatta Ronaldo con i suoi gol puntuali, non la nuova gioventù. Non ha un centrocampo che sappia costruire, né giocatori che sappiano inventare. Ronaldo segna perché capace di fare tutto da solo, come Chiesa. La Juve è fuori da tutto perchè lo merita, non vale le avversarie. Rabiot è un interno bello da vedere ma inconcludente. Bentancur copre bene la parte semplice del gioco, nel resto è fuori compito. La Juve di oggi è una squadra mai nata, quasi impossibile nascere con queste idee e Pirlo lo sa, non fatelo ingenuo. Ha colto la Juve al volo e non aveva forza per dettare alcuna condizione. É entrato nella Juve più sbandata degli ultimi vent’anni.

About Redazione

Leggi anche

RONALDO: “Arrivo a Euro2020 tanto motivato quanto lo ero nel 2004”

Le parole del pluricampione portoghese, alla vigilia dell’inizio degli Europei di calcio LE DICHIARAZIONI – …