SCONCERTI: “L’obbligo di riscatto per Chiesa potrebbe cadere”

L’editoriale del giornalista su ‘Calciomercato.com’

RETROSCENA – Nel suo consueto editoriale ‘Un cappuccino con Sconcerti‘ su ‘Calciomercato.com‘, Mario Sconcerti ha svelato un retroscena sul contratto di Federico Chiesa che potrebbe essere molto interessante in chiave futura:

Per quello che mi risulta, l’offerta che la Juventus ha accettato è di 50 milioni così ripartiti: 3 milioni subito, 7 milioni l’estate successiva, ovvero la scorsa, e 40 l’estate prossima. Vi sono ulteriori 7 milioni da pagare qualora Chiesa raggiunga quota 10 gol o 10 assist. La formula del trasferimento è il prestito con obbligo di riscatto che scatta nel momento in cui la Juve riesca ad assicurarsi il quarto posto. Se dovesse venir meno una di queste condizioni, i bianconeri potrebbero comunque pagare Chiesa, ma non sarebbero obbligati a farlo. Per ora ha fatto solo 1 gol e 3 assist e la Juve è sesta. Non so quale sia la condizione più realizzabile al momento, ma possiamo dire che Chiesa sia più un giocatore della Fiorentina che della Juve.

About Redazione

Leggi anche

MERCATO, Occasione Diego Costa per 6 mesi

A riportarlo è ‘Calciomercato.it’ OCCASIONE – La notizia che potrebbe finalmente svoltare il mercato bianconero …