SCONCERTI: “Pirlo non stima i suoi calciatori”

La lotta scudetto, la stagione bianconera, Andrea Pirlo e Cristiano Ronaldo: il commento sui temi caldi di giornata.

SCUDETTO – Le dichiarazioni di Mario Sconcerti a Calciomercato.com:

La Juventus è l’unica inseguitrice dell’Inter?

“Direi proprio di sì, perché il Milan sta perdendo troppo terreno. Ha già perso 5 volte nel 2021, e quattro di queste sconfitte sono arrivate a San Siro. La Juve è una squadra in crescita, certo, è una crescita confusa e disordinata, con dei limiti chiari. E’ una squadra con grande qualità, ma sembrano giocare tutti da soli, manca l’amalgama”

Su Andrea Pirlo

” Guarda, ha le sue responsabilità, ma mi sembra troppo facile dare la colpa di tutto a Pirlo. Gli è stata data la Juve più sconclusionata degli ultimi vent’anni. Una Juve che ha fatto debuttare quattro ragazzi, una Juve a cui manca una vera alternativa nel ruolo di centravanti, una Juve che si è inventata Danilo regista. A me piacciono le idee di calcio di Pirlo, ma credo non sia capace di stimare gli altri. Spesso i campioni che sono stati i numeri uno per tanto tempo non riescono a vedere i bravi giocatori in giro. Non credo che Pirlo stimi i suoi giocatori. Quando parla dopo le sconfitte, quando dice che sbagliano i particolari o che sono troppo giovani, e non è vero, li considera sempre dei ragazzi. Come si fa a dire di uno come Chiesa che è giovane? Questo è il suo quinto campionato di Serie A. Pirlo in fondo è come Ronaldo, non ha stima dei suoi giocatori”

Su Cristiano Ronaldo

“Io credo che però quando si dà via uno che come Ronaldo ti fa un gol a partita fisso, allora devi trovare un sostituto. Non è certamente Morata, che qualche gol – con Cristiano a fianco – lo segna, ma viene da quattro anni in cui ha fatto la riserva. Comunque alla Juve per fare una plusvalenza con Ronaldo bastano anche 35-40 milioni

About Redazione

Leggi anche

CALABRIA sulla lotta scudetto: “L’Inter è davanti a tutte, poi la Juve di Allegri”

Il difensore rossonero ha parlato al Corriere dello Sport. MILANO – Davide Calabria si è …