SERIE A, Draghi chiama Gravina: il calcio traballa

Il Presidente del Consiglio ha espresso preccupazione per il normale prosieguo del campionato.

ULTIMATUM – La situazione caotica e allarmante che il mondo del calcio sta vivendo a causa del Covid ha fatto scattare l’allarme nei piani alti dei palazzi governativi. Infatti, come scrive Il Corriere dello Sport, le immagini che hanno immortalato l’atteggimaneto irresponsabile dei tifosi all’interno degli stadi durante le partite giocate nel giorno dell’Epifania – senza mascherina e non rispettando il distanziamento sociale – e il tira e molla tra Asl e club, hanno indispetitto il Premier Mario Draghi. Il Presidente del Consiglio ha voluto sentire telefonicamente il Presidente della Figc Gabriele Gravina, esprimendo la sua preoccupazione e presentando lo scenario della chiusura totale degli stadi come possibile soluzione. L’incontro di mercoledi tra Regioni, Figc e Governo sarà decisivo.

About Redazione

Leggi anche

SERIE A, Covid: un match del weekend a rischio rinvio

Un club di Serie A ha fatto registrare un nuovo picco di contagi all’interno del …

COMMENTA