SERIE A, Le squadre chiedono il ritorno del pubblico

Dopo la decisione del governo sugli Europei, ecco la richiesta dei club

SPIRAGLIO – La notizia ufficiale del ritorno del pubblico agli Europei di calcio che si svolgeranno quest’estate ha sicuramente smosso il movimento calcistico italiano. Infatti, la decisione del governo Draghi sulla riapertura al 25% dello Stadio Olimpico, ha fatto alzare in piedi i club di Serie A. Il presidente della Lega Dal Pino si incontrerà giovedì con il presidente della FIGC Gravina e il sottosegretario con delega allo sport Valentina Vezzali per portare avanti questa ipotesi. Ecco le parole di Dal Pino, riportate dalla ‘Gazzetta dello Sport’:

La Lega Serie A ha predisposto già da un anno un dettagliato protocollo per riaprire gli impianti al pubblico, in totale sicurezza e tutela per il tifoso, con percentuali via via crescenti. Ci aspettiamo che già dalle prossime partite si possa tornare ad ospitare perlomeno 1.000 spettatori, un numero pari a quello col quale abbiamo aperto la stagione e in grado di garantire ampio distanziamento in strutture all’aperto. Monitorando l’andamento della pandemia, dei contagi e delle vaccinazioni sono inoltre certo che per gli ultimi turni di campionato la Serie A possa avere percentuali di apertura degli stadi identiche a quelle garantite per le gare degli europei, in modo che si possa anche utilizzare il nostro campionato come test per l’importante vetrina europea.”

About Redazione

Leggi anche

ESCLUSIVA MBN, Manfredi: “Vedo la Juve ormai fuori dai giochi per lo scudetto”

Le dichiarazioni dell’opinionista di Top Calcio 24 IL PUNTO – Domenico Manfredi ha rilasciato alla …