SETTE PARTITE DI CAMPIONATO FINO A NATALE, PIRLO ALLA CONQUISTA DELLA VETTA

TORINO – Il campionato riprende stasera alle 20:45 ed avrà un ritmo sostenuto fino a Natale. Il calendario sorride alla Juventus, almeno sulla carta, con l’unica insidia chiamata Atalanta(16/12). Le altre avversarie saranno: Benevento(28/11), Torino(5/12), Genoa(13/12), Parma(19/12) e Fiorentina(22/12). Completano i 10 appuntamenti Ferencváros, Dinamo Kiev e Barcellona.

È una partita fondamentale, il periodo di adattamento è finito, il risultato è da raggiungere ad ogni modo … Da ora a Natale avremo 10 partite, tutte finali. Con il Cagliari voglio vedere uno spirito diverso, combattivo.

IL MODULO – Difesa a tre obbligata per le assenze di Bonucci e Chiellini con De Ligt, Demiral e il titolarissimo Danilo. In mediana Arthur e Rabiot dietro Mckannie. Sugli esterni Chiesa e Cuadrado, in attacco CR7 e AM9. Dall’inizio stagione Pirlo ci ha riservato sempre sorprese con cambi di modulo, protagonisti di gioco e new entry. È arrivato il momento di dimostrare che la squadra ha una sua identità di gioco e questo passa, indiscutibilmente, dal modo di giocare.

LE AVVERSARIE – Napoli e Inter sono squadre che hanno qualità in campo e in panchina con due allenatori molto bravi. Gattuso è un po’ penalizzato dalle gare difficili ravvicinate, Conte deve cercare continuità di rendimento dai suoi giocatori. Il Milan di Pioli è la vera rivelazione di quest’anno. Mancano 31 giorni al 22 Dicembre: in questo mese Mister Pirlo dovrà scalare la vetta e soprattutto convincere con un’identità di gioco.

About Luca Russo

Leggi anche

EX JUVE, Ecco dove potrebbe allenare Andrea Pirlo

Si è parlato di Sassuolo, ma è una realtà complicata per l’allenatore bresciano. Sampdoria e …