SOULE’, Allegri frena: “Lasciamolo tranquillo. Non è che che dopo tre partite diventa da Pallone d’Oro”

La notizia della convocazione del talentuoso calciatore dell’Under23 ha stimolato la riflessione del tecnico bianconero.

GIOVANI – Sollecitato dai giornalisti su Matias Soulé, Allegri ha così parlato nella Conferenza stampa che precede Juventus-Fiorentina. Queste le parole sul trequartista classe 2003:

“Hanno convocato dei ragazzi giovani. Soulé è bravo, ora lasciamolo tranquillo ma non facciamo gli stessi errori che facciamo di solito con i ragazzi giovani che dopo 3 partite diventano da Pallone d’Oro. Un giocatore trova la maturità a 25 anni, ma deve fare tante partite”

(QUI puoi trovare la Conferenza stampa integrale)

About Redazione

Leggi anche

JUVE-ATALANTA, Formazioni ufficiali: Dybala guida l’attacco. De Ligt contro Zapata

L’undici titolare scelto da Allegri e Gasperini. FORMAZIONE JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, …