SUPERLEGA, Dalla Spagna dettagli importanti riguardanti un contratto firmato dai club fondatori

Il quotidiano spagnolo El Mundo svela importanti informazioni riguardanti un contratto che mesi fa avrebbero firmato i dodici club fondatori della Superlega.

SCOOP – La questione Superlega continua a tenere banco e nelle ultime ore sono venute a galla importanti novità. Il quotidiano spagnolo El Mundo è entrato in possesso di un fondamentale documento all’interno del quale viene attestato il raggiungimento di un accordo tra i club fondatori, quindi anche la Juventus, per la creazione di una società con sede in Lussemburgo chiamata AgentCo con lo scopo di gestire un capitale di almeno 3.525 milioni di euro. Stando sempre a quanto riportato dal quotidiano El Mundo, oltre all’AgentCo il progetto prevedeva anche la fondazione di altre due società (SL MediaC e SLCommercialC) aventi l’incarico di gestire i diritti audiovisivi e commerciali della competizione con almeno 400 milioni di euro che sarebbero stati destinati ad opere di beneficenza. Nel contratto viene anche specificato il format della competizione con una struttura molto simile all’attuale Champions League e vengono citate diverse clausole, una delle quali prevedeva il mancato riconoscimento da parte della UEFA e della FIFA.

About Redazione

Leggi anche

INCHIESTA JUVE, Indagine: non è stato un fulmine a ciel sereno

L’inchiesta che in queste ore sta sconvolgendo l’ambiente bianconero non è arrivata così all’improvviso. PREVEDIBILE …