SUPERLEGA, La UEFA non può punire i club

Il tribunale di Madrid conferma le precedenti disposizioni sul tema: la UEFA non può punire, né tanto meno escludere, i club che hanno aderito alla competizione

DECISIONE – Stando a quanto riporta “Tuttosport“, ieri il tribunale di Madrid ha confermato le precedenti disposizioni sul tema, escludendo che il governo europeo possa in qualche modo intervenire sui club partecipanti. Nyon, dunque, non ha il diritto di multare come di escludere da alcuna competizione le società fondatrici del torneo. Come poi riporta “As” , Aleksander Ceferin, e i suoi collaboratori, non hanno spazio d’azione nell’ambito Superlega. Inoltre, la UEFA dovrà rendere pubblico l’annullamento dei deferimenti nei confronti di Juventus, Real Madrid e Barcellona e dell’accordo fondato con i nove club uscenti. Qualora dovessero esserci scontri, se ne dovrà rispondere civilmente, fino ad arrivare al penale.

About Redazione

Leggi anche

SUPERLEGA, La Corte di giustizia nega la procedura d’urgenza

La decisione dal Lussemburgo non rasserena gli animi TEMPI LUNGHI – L’affaire Superlega non si …

COMMENTA