SUPERLEGA, Perez:” L’UEFA non vuole il dialogo”

Il presidente del Real Madrid ha parlato così durante l’assemblea dei soci

SUPERLEGA Florentino Perez va all’attacco. Il presidente del Real Madrid, tra i promotori del progetto insieme ad Andrea Agnelli, è tornato sulla questione Superlega durante l’assemblea dei soci dei blancos:

La Superlega è libertà, trasparenza, fairplay finanziario e solidarietà. A causa della pandemia abbiamo cercato di cambiare il calcio affinché non muoia. I dati mostrano che i giovani si stanno allontanando dal calcio, stiamo perdendo i nostri tifosi.  I grandi club d’Europa hanno la responsabilità di pensare al futuro del calcio. Siamo noi, e non la UEFA, a sostenere tutti i costi ei rischi operativi. 12 club fra i più importanti d’Europa hanno annunciato la Superlega e fondato una società con sede a Madrid, la UEFA ha negato qualsiasi dialogo con la Superlega e ha raccontato una storia falsa

Ha poi continuato, riferendosi al presidente UEFA Ceferin:

Non è accettabile che il presidente della UEFA insulti il ​​presidente di uno dei club più importanti della storia. Tali minacce e pressioni non hanno avuto effetto su tre club con un totale di 20 Champions League. Devo ricordare alla UEFA chi è il Real Madrid.

About Redazione

Leggi anche

CLAMOROSO, Juventus indagata per falso in bilancio: le ultime novità

Il club bianconero è nel caos TORINO – Brutte notizie per i tifosi bianconeri. Secondo …

COMMENTA